Empoli-Avellino, Andreazzoli: “Sarà una gara difficile e problematica”

Ecco le parole del tecnico dei toscani, capolista della Serie B, alla vigilia della gara contro i lupi

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell’Empoli, ha parlato questa mattina in conferenza stampa alla vigilia della gara interna contro l’Avellino di Walter Novellino, che si disputerà domani sera alle ore 20:30 al Castellani, valevole per la 28a giornata del Campionato di Serie B 2017-18.

Sulla gara di domani sera, queste sono state le sue parole: “Non so che gara mi aspetto. Intanto di verifica rispetto ad una squadra che ha giocato solo pochi giorni fa. Poi mi aspetto, come tutte le gare di questo campionato, una gara difficile e problematica. Poi c’è da aspettare per vedere quanto e come i nostri calciatori la saranno interpretare.

Per mentalità gioco la gara per quello che sono le mie caratteristiche e penso che faccia lo stesso anche Novellino con i suoi uomini. Tutte le squadre cercano di andare in vantaggio subito. noi abbiamo lavorato anche su questa cosa. Ad Ascoli ho criticato la squadra per il tipo di gioco. La rete arriva quando interpreti il gioco. Nella gara successiva abbiamo fatto i primi minuti come piacciono a me e ci ha premiato. penso che, domani sera, dovremmo fare così. Le gare non sai mai come escono fuori.

Mi sento esattamente come prima di venire qua. Io devo avere delle conferme di quello che pensavo, cioè quello di dare gioco ad una squadra come questa e alla fine stanno arrivando i risultati. Sono soddisfatto e su questa cerco di migliorarmi e di migliorare il lavoro di questa squadra.

Mi preoccupano le temperature basse. Mi dispiace per i pubblico che dovrà subire il freddo ma spero di dargli delle soddisfazioni con i risultati. In campionato l’Empoli non è mai riuscito a vincere, in casa, contro l’Avellino e dobbiamo superare quest’ostacolo.

Ai giocatori chiedo di confermare le loro prestazioni. E’ una soddisfazione parlare e relazionarmi con loro. A volte faccio fatica a contenere i complimenti da fare nei loro confronti. Quando si condivide un lavoro gli altri devono avere pieno riconoscimento del lavoro che faccio.

C’è stato poco tempo per valutare i giocatori. Abbiamo avuto solo due sedute di allenamento. Poi faremo una rifinitura domani mattina. Sarà molto delicato perchè, dopo poche ore, l’intenzione nostra è di quello di recuperare energie“.

Empoli-Avellino, Probabili Formazioni (Serie B 2017-18)

Avellino, l’avversario: Empoli dei bomber più prolifici del campionato