Empoli-Avellino, Probabili Formazioni (Serie B 2017-18)

Ecco i possibili 22 giocatori che partiranno dal primo minuto nella gara del Castellani di domani

Empoli-Avellino è il match che andrà in scena, al Castellani, domani sera alle ore 20:30. Match valido per la 28a giornata del Campionato di Serie B 2017-18. Andiamo ad analizzare le probabili formazioni di questa sfida.

Probabile Formazione Empoli

La formazione toscana, guidata da Andreazzoli, ex tecnico della Roma, arriva a questo match dopo il pari esterno contro il Cittadella per 1-1. Con la sconfitta interna del Frosinone, al Benito Stirpe, per 3-1 contro il Perugia, i toscani comandano la classifica a quota 50 punti.

Andreazzoli potrebbe affidarsi al 4-3-1-2 con Gabriel tra i pali, neo-acquisto dal Milan in questa sessione invernale del Calciomercato. Davanti a lui una difesa a quattro con Di Lorenzo, Maietta, Veseli e l’espertissimo Pasqual, ex Fiorentina. Sulla mediana potranno essere schierati Krunic, Castagnetti e Bennacer, autore della rete del pareggio nella gara contro il Cittadella allo scadere. Zajc sulla trequarti a sostegno delle due punte più prolifiche del torneo, ovvero la coppia Caputo-Donnarumma, rispettivamente primo e secondo nella classifica del campionato.

Probabile Formazione Avellino

La formazione allenata da Walter Novellino arriva dal successo, al Partenio-Lombardi, per 2-1 contro il Novara del neo-tecnico Domenico Di Carlo grazie alla doppietta di Davide Gavazzi, ritornato al gol dopo due anni dall’ultima volta. Grazie a questa vittoria, i lupi possono ritornare a sorridere, chiudendo un ciclo di quattro gare senza vittorie.

Il tecnico di Montemarano dovrebbe confermare il 4-4-1-1 utilizzato nella gara contro i piemontesi, anche con un po’ di turnover visto che l’ultima gara si è disputata sabato. Tra i pali potrebbe essere schierato Lezzerini, con Radu non convocato. Davanti a lui una difesa a quattro con Morero e Kresic centrali, ma al posto dei due potrebbe esser schierato MiglioriniNgawa, esterno di destra, e Marchizza sulla sinistra con Rizzato che dovrebbe partire dalla panchina. Sulla mediana, Novellino ha recuperato Bidaoui, che potrebbe ricoprire il ruolo di esterno sinistro, mentre Laverone a destra e, come centrali riconferma la coppia D’Angelo-Di Tacchio, con Federico Moretti che, convocato dopo i problemi fisici, e di nuovo a disposizione di Novellino. Sulla trequarti potrebbe essere riconfermato Gavazzi, anche se è in ballottaggio con Cabezas, dopo la doppietta di sabato pomeriggio, e andrebbe a supporto dell’unica punta Asencio.

Empoli-Avellino, Probabili Formazioni

EMPOLI (4-3-1-2): Gabrielo, Di Lorenzo, Maietta, Veseli, Pasqual; Krunic, Castagnetti, Bennacer; Zajc, Donnarumma, Caputo. Allenatore: Andreazzoli.
AVELLINO (4-4-1-1): Lezzerini; Ngawa, Morero, Kresic, Marchizza; Laverone, D’Angelo, Di Tacchio, Bidaoui; Gavazzi; Asencio. Allenatore: Novellino.

A dirigere la gara di domani sera sarà il signor Illuzzi della sezione di Molfetta. Ad assistere al fischietto pugliese ci saranno i guardalinee Bellutti della sezione di Trento e Pagliardini della sezione di Arezzo. Il quarto uomo sarà il signor Marini.

Empoli-Avellino, l’arbitro è Illuzzi di Molfetta

Empoli-Avellino, Andreazzoli: “Sarà una gara difficile e problematica”