Entella-Avellino 1-1, Ceccarelli: “Meritavamo la vittoria”

Ecco le parole del capitano della formazione ligure allenata da Aglietti

Il capitano dell’Entella, Luca Ceccarelli, ha parlato in sala stampa dopo il pareggio di questo pomeriggio contro l’Avellino di Foscarini per 1-1. Il match p andato in scena al Comunale di Chiavari ed era valido per la 35a giornata della Serie B 2017-18.

Queste sono state le sue dichiarazioni: “E’ importante raggiungere il pareggio. Meritavamo di riagganciarla. Viene da palla inattiva. Qualche gol in più, a noi ad oggi, sarebbe stato importante. Ci siamo sbloccati contro una squadra ben organizzata. Questa è un’arma che ci potrebbe far affrontare le prossime partite. Dobbiamo crederci alla salvezza. Alla fine abbiamo avuto delle occasioni che ci potevano far cambiare la partita.

In questo momento ci manca il cinismo. L’Avellino ha fatto una partita di contenimento. Loro sono andati in vantaggio con un un grande gol. In una partita che hai gestito bene, sei sotto di un gol e lì ti crolla il mondo addosso, ma poi l’abbiamo rialzata. Siamo responsabili della sconfitta di Cesena e ora si pensa alla gara contro il Venezia.

Siamo andati con tutte le nostre forze per il pareggio. Abbiamo usato cattiveria e voglia per vincerla. Perderla sarebbe stato un disastro. Vincendo ci avrebbe dato una spinta incredibile. Questo non deve intaccare il nostro cammino e ora dobbiamo dare continuità. Da domani si ritorna a lavorare“.

Pubblicato da Alfonso Parisi

Nato nel giugno del 1990 a Bisaccia residente a Mercogliano, sin da bambino grande tifoso dell'Avellino e appassionato di calcio.

Avellino Calcio, colpaccio solo sfiorato. Ardemagni nota negativa

Avellino-Frosinone: Formazioni, Diretta Tv e Streaming (2017-18)