Fiat Torino-Sidigas Avellino: Sacripanti: “Andremo lì per vincere”

In dubbio la condizione di alcuni giocatori in vista di questo match

Stefano Sacripanti, coach della Sidigas Avellino, ha parlato in conferenza a due giorni dalla gara contro la Fiat Torino, valevole per la 18a giornata della Regular Season della Lega Basket Serie A 2017-18.

Il coach della formazione irpina, che, con il successo in settimana ha chiuso il ciclo negativo di quattro sconfitte consecutive, ha così commentato la trasferta piemontese: “Noi dobbiamo andare lì per vincere e per esprimere il nostro gioco, così come abbiamo fatto nelle ultime due uscite. Torino ha tutte le posizioni occupate da giocatori di primissima fascia e può andare lontano. Ha fatto le ultime uscite a livello altissimo, ma che non vince da due gare.

Mi sembra che la squadra avversaria è ben allenata. E’ in mano ad un grande allenatore con massima esperienza come Recalcati, che ha vinto tre titoli in tre città diverse. Per me è una figura importantissima. Io non ho mai lavorato insieme a lui ma ho collaborato con lui a Cantù ed in Nazionale.

Nella gara di andata mi sono arrabbiamo molto per alcune cose che non mi sono piaciute. Ma noi, rispetto a quella gara, siamo migliorati tantissimo facendo un ottimo lavoro. Filloy ha qualche problema con il gomito. Wells sta riprendendo dall’infortunio al ginocchio. Zerini sta riprendendo. Rich ha avuto qualche problema muscolare, ma gli esami strumentali dicono che è tutto a posto. Sarà importante capire come ci troviamo fisicamente.

Noi siamo in un momento strano, dal punto di vista fisico. Abbiamo almeno tre giocatori in forse per la gara di domenica. Io non ho chiara ancora l’idea di come scendere in campo. Sono un po’ preoccupato per le condizioni fisiche della squadra. Ne veniamo da qualche impegno un po’ faticoso. Veniamo da due buonissime partite contro Brescia e contro l’Aris. Vedremo un po’ come riusciremo a mettere la formazione in campo. Dobbiamo giocare, soprattutto, con una tattica difensiva. C’è una differenza tra qualità di gioco e risultato.

Nella gara contro Brescia avremo avuto qualche giocatore che non ha fatto una buona gara, ma abbiamo fatto una grande partita. Abbiamo perso per un niente, ma la prestazione sia stata di grande livello. Anche contro l’Aris è stata una gara buona e abbiamo vinto. la cosa che mi è piaciuta molto e che eravamo molto attenti dal punto di vista difensivo“.

Pubblicato da Alfonso Parisi

Nato nel giugno del 1990 a Bisaccia residente a Mercogliano, sin da bambino grande tifoso dell'Avellino e appassionato di calcio.

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Foggia-Avellino, Probabili Formazioni (Serie B 2017-18)

Foggia-Avellino, Novellino: “Sarà una gara dal clima particolare”