Frosinone-Avellino 1-1, Risultato Finale

90’+3 Finisce la partita. L’Avellino si porta un punto a casa in una partita sulla carta molto difficile. Un buon inizio porta al gol di Castaldo. Col passare  dei minuti sale il pressing del Frosinone che sfiora il gol. Pareggio che arriva ad inizio ripresa con Ciofani di testa. Dopo l’1 a 1 insiste la squadra di casa che va più vicina al gol rispetto ai lupi ma il risultato non cambia.

90′ Tre minuti di recupero.

90′ Ultimo cambio per il Frosinone. Esce Gori, entra Besea

85‘ Azione insistita di Bidaoui sulla sinistra, cross in mezzo ma palla troppo lunga per Ardemagni.

79′ Ardemagni ci prova. Sul cross di Castaldo va in girata di destro al volo ma la palla deviata finisce belle mani di Bardi.

78‘ Novellino effettua il terzo cambio, richiamando Moretti e inserendo Bidaoui.

76‘ Ancora Castaldo vicino al gol. Cross da destra e colpo di testa del numero 10. Bardi para e Paghera viene anciticato all’ultimo.

75‘ Secondo cambio anche per il Frosinone. Esce Dionisi, entra Citro.

73‘ Occasione per Castaldo! Cross di prima che mette fuori tempo la difesa di casa, Castaldo arriva di testa ma non centra lo specchio.

67‘ Ci prova Brighenti. Cross di Ciano e botta di prima dell’esterno col mancino, che spara altissimo.

66‘  Ancora Falasco che controlla dal limite e calcia bene di collo. Bel tiro ma palla fuori.

60′ Ammonizione per Di Tacchio. Diffidato, salterà la prossima partita.

59′ Secondo cambio per Novellino. Esce Laverone, entra Paghera.

58‘ Di Tacchio appoggia per Falasco che calcia di prima e impegna Bardi, che devia in angolo.

56‘ Lancio di Ngawa per Ardemagni e fallo di Kranjc. I biancoverdi chiedono il rigore ma l’arbitro concede punizione dal limite. Giallo per il ciociaro.

50‘ Pareggio del Frosinone! Calcio d’angolo e Ciofani colpisce di testa, troppo facilmente,e insacca alle spalle di Lezzerini.

46‘ Inizia la ripresa con gli stessi 22 che hanno concluso il primo tempo.

45’+5 Finisce il primo tempo. Intraprendente l’inizio dell’Avellino che viene premiato dal gol del vantaggio di Gigi Castaldo. Anche una traversa di Migliorini prima che il Frosinone iniziasse a prendere campo. Una traversa e un palo anche per i ciocari. Un salvataggio di Laverone e uno di Migliorini tengono in vantaggio i lupi. Nota negativa, gravissimo infortunio per Lasik che esce in barella e viene trasportato in ospedale.

45‘ 5 minuti di recupero

45‘ Grande azione dei padroni di casa, inserimento di Dionisi e salvataggio in extremis di Laverone in scivolata.

43‘ Altra occasione per il Frosinone. Dionisi serve in verticale in area Ciano, diagonale dell’ex di turno, che sfiora il palo ma va fuori.

41‘ Ciano calcia la punizione. Deviata da Moretti in angolo. Protestano i giocatori del Frosinone per un presunto fallo di mano.

39′ Lasik esce, al suo posto Falasco.

37′ Brutto infortunio per Lasik. Cercando di spazzare, viene anticipato e colpisce in pieno l’avversario. Movimento brutto della gamba, si teme un infortunio grave. Nel fallo al limite dell’area, è stato anche ammonito.

36‘ Primo cambio per il Frosinone. Fuori M. Cofani infortunato, dentro Russo.

33′ Ancora il Frosinone che spinge. Brighenti crossa d fondo, smanaccia Lezzerini ma Ciano è il promo ad arrivare sul pallone. Tiro di destro e ancora Lezzerini respinge. Spazza poi Migliorini.

31‘ Palo del Frosinone! Dionisi dallo spigolo destro dell’area di rigore carica il destro a giro, calcia benissimo e colpisce in pieno il palo a portiere battuto.

29′ Altra punizione di Di Tacchio che crossa dalla linea centrale. Sul secondo palo ancora Migliorini, di testa stavolta, ma colpisce debolmente.

19‘ Punizione di Di Tacchio dalla sinistra, Migliorini sul secondo palo in allungo la schiaccia di destro, palla che si alza, tocca la traversa e finisce fuori.

13‘ Ancora il Frosinone. Colpo di testa di Krajnc e Lezzerini respinge con i pugni.

12′ Traversa del Frosinone. Punizione defilata di Ciano che calcia a giro verso il secondo palo e c’entra il legno.

8′ Fallo di Kresic al limite dell’area. Punizione interessante per per i padroni di casa. ma Ciano calcia sulla barriera.

5′ AVELLINO IN VANTAGGIO! Castaldo spiazza Bardi e porta avanti i suoi. 

4′ Rigore per l’Avellino. Fallo di mano in area di M. Ciofani sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

3′ Cross di Laverone, Lasik stoppa e prova il tiro, deviato in angolo.

20.30 Comincia la partita.

La 15esima giornata di Serie B si apre con Frosinone-Avellino, anticipo del venerdì che si giocherà al Benito Stirpe di Frosinone. Segui con noi la diretta live della partita, con la diretta live e gli aggiornamenti in tempo reale minuto per minuto.

FORMAZIONI UFFICIALI

Frosinone (3-4-2-1): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Krajnc; M. Ciofani, M. Gori, Maiello, Beghetto; Ciano, Dionisi; D. Ciofani.

A disposizione: Zappino, Vigorito, Crivello, Russo, Besea, Tarasco, Volpe, Matarese, Citro, Errico, A. Gori, Mastrantonio. Allenatore: Longo.

Avellino (3-5-2): Lezzerini; Kresic, Migliorini, Ngawa; Molina, Moretti, Di Tacchio, Lasik, Laverone; Castaldo, Ardemagni.

A disposizione: Radu, Iuliano, Marchizza, Camarà, Falasco, Gliha, Asencio, Paghera, Evangelista, Bidaoui. Allenatore: Novellino.

La gara sarà arbitrata dal signor Baroni della sezione di Firenze. Ad assistere il fischietto toscano ci saranno i guardalinee Citro della sezione di Battipaglia e Colarossi della sezione di Roma 2. Il quarto uomo sarà il signor Capone. In questa stagione ha già diretto una gara dei lupi, ovvero quella della quarta giornata in casa del Cesena, persa per 3-1.

I ciociari con una vittoria potrebbero passare almeno una notte in testa alla classifica. La squadra di Longo infatti segue il Palermo capolista sotto di un solo punto. Frosinone che non perde da 6 partite ma sono solo due le vittorie, rispetto a 4 pareggi. Una squadra solida quella del mister ex Pro Vercelli ma che deve ancora dimostrare quella continuità di risultati che ci si aspetta da una rosa come la gialloblu.

Dall’altra parte l’Avellino di mister Novellino ancora dentro una crisi di risultati. Una vittoria nelle ultime sette, tante rimonte subite e quelle scorie post derby che ancora si sentono, come confermato dall’allenatore di Montemarano dopo il pareggio scialbo casalingo con l’Entella. La sfida dello Stirpe sembra quantomeno difficile, ma i lupi vogliono ripartire, magari con una vittoria su un campo ostico che potrebbe restituire fiducia all’ambiente e alla squadra.

Infortunio Lasik, stagione finita?

Avellino-Palermo, Di Tacchio squalificato