Frosinone-Avellino, Asencio: “Possiamo metterli in difficoltà”

Il giovane spagnolo del Genoa, Raul Asencio

Nella settimana che porterà a Frosinone-Avellino, ha parlato Raul Asencio ai microfoni di Avellino Tv, durante l’inaugurazione del nuovo club biancoverde “Adriano Lombardi”. L’attaccante spagnolo ha parlato sia della sfida contro i laziali di venerdì prossimo, sia della sua esperienza in biancoverde fino ad ora. Ecco una sintesi delle sue parole:

“Possiamo mettere in difficoltà il Frosinone, con questo modulo ci troviamo bene, ma ci vorrà un po’ di tempo per abituarci al 3-5-2. A me piace e credo potremo fare bene contro tutte le squadre. Io ho accusato un po’ di stanchezza, ma sto bene”. 

Sulla sua posizione in campo: “Fare la seconda punta non è un ruolo che è proprio nelle mie corde, ma l’ho già ricoperto in passato. Magari i tifosi si aspettano dei gol da me, ma giocando più lontano dalla porta faccio più fatica a segnare“.

Intanto la squadra continua la preparazione in vista della gara di venerdì sera. Oggi gli uomini di Novellino hanno affrontato in amichevole la Primavera, battendola per 4-1 grazie a una doppietta di Castaldo e alle reti di Paghera e dello stesso Asencio. Erano assenti gli infortunati Gavazzi, Morosini, Pecorini, Rizzato e Suagher più i calciatori impegnati con le nazionali, Radu e Marchizza.

Il portiere rumeno rientrerà solamente giovedì, quindi il suo impiego a Frosinone è abbastanza in dubbio, mentre chi non ci sarà sicuramente è Angelo D’Angelo, che è squalificato dopo l’ammonizione presa contro la Virtus Entella.

Ferullo nuovo amministratore unico dell’Avellino

Aris Salonicco-Sidigas Avellino 59-56 Risultato Finale (Champions League)