Frosinone-Avellino, Asencio: “Possiamo metterli in difficoltà”

Il giovane spagnolo del Genoa, Raul Asencio

Nella settimana che porterà a Frosinone-Avellino, ha parlato Raul Asencio ai microfoni di Avellino Tv, durante l’inaugurazione del nuovo club biancoverde “Adriano Lombardi”. L’attaccante spagnolo ha parlato sia della sfida contro i laziali di venerdì prossimo, sia della sua esperienza in biancoverde fino ad ora. Ecco una sintesi delle sue parole:

“Possiamo mettere in difficoltà il Frosinone, con questo modulo ci troviamo bene, ma ci vorrà un po’ di tempo per abituarci al 3-5-2. A me piace e credo potremo fare bene contro tutte le squadre. Io ho accusato un po’ di stanchezza, ma sto bene”. 

Sulla sua posizione in campo: “Fare la seconda punta non è un ruolo che è proprio nelle mie corde, ma l’ho già ricoperto in passato. Magari i tifosi si aspettano dei gol da me, ma giocando più lontano dalla porta faccio più fatica a segnare“.

Intanto la squadra continua la preparazione in vista della gara di venerdì sera. Oggi gli uomini di Novellino hanno affrontato in amichevole la Primavera, battendola per 4-1 grazie a una doppietta di Castaldo e alle reti di Paghera e dello stesso Asencio. Erano assenti gli infortunati Gavazzi, Morosini, Pecorini, Rizzato e Suagher più i calciatori impegnati con le nazionali, Radu e Marchizza.

Il portiere rumeno rientrerà solamente giovedì, quindi il suo impiego a Frosinone è abbastanza in dubbio, mentre chi non ci sarà sicuramente è Angelo D’Angelo, che è squalificato dopo l’ammonizione presa contro la Virtus Entella.

Pubblicato da Pietro Freda

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Ferullo nuovo amministratore unico dell’Avellino

Aris Salonicco-Sidigas Avellino 59-56 Risultato Finale (Champions League)