Germani-Sidigas 96-75, pagelle: Leunen si salva, Filloy male

Una Sidigas Scandone Avellino decente per alcuni tratti ed inguardabile invece per altri tratti di partita è stata umiliata col punteggio di 96 a 75, da una Germani Leonessa Brescia pressoché perfetta, guidata dalla sapiente regia di Luca Vitali. Ecco le pagelle dei cestisti della Scandone.

Bruno Fitipaldo 6: Alcune buone giocate, frutto più di volontà che di qualità, il play uruguaiano nel complesso dimostra si di avere una buona tecnica, ma la classe però è tutt’altra cosa. Ci è abbastanza piaciuto il suo impegno.

Jason Rich 6.5: Alcune giocate di alta classe ed alta tecnica a tratti però, ci è sembrato volesse fare tutto da solo, anche se forse obbligato dalle carenze dei compagni .

Dezmine Wells 7: Ci è piaciuto il suo modo di affrontare ed interpretare la partita; al di là di qualche errore, riteniamo la sua prestazione piuttosto positiva. Uscito dal parquet infortunato, speriamo non sia nulla di grave.

Maarten Leunen 8: L’unica vera luce irpina scesa sul parquet del PalaGeorge.

Kyrylo Fesenko 6: Al rientro ha fatto quello che ha potuto, di più non gli è stato umanamente possibile.

Ariel Filloy 3: Prestazione incolore, potremmo anche dire vergognosa.

Lorenzo D’Ercole 5.5: Non ha inciso, ma forse non ne ha nemmeno avuto il tempo.

Thomas Scrubb 5: Un fantasma. Da l’impressione di essere troppo dipendente dalle prestazione del resto dei compagni

Andrea Zerini 6: Non una partita da ricordare la sua, ma perlomeno accettabile.

Hamady Ndiaye 5.5: C’è la volontà ma non la qualità.

Pubblicato da Raffaele Ciriello

Nato il 2 maggio 1987 ha conosciuto questo sito giornalistico grazie ad un suo carissimo amico (anche lui collaboratore del sito).

Ama definirsi: "Destista"

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Bari-Avellino 2-1, per i lupi sconfitta di rigore

Germani Brescia-Sidigas Avellino 96-75, Sacripanti: “Brutta gara in difesa”