Avellino, Gubitosa lascia la società

Michele Gubitosa lascia l’Avellino. Questa la conseguenza del mancato accordo tra Taccone e D’Agostino per la cessione a quest’ultimo della maggioranza delle azioni della società. Gubitosa aveva chiaramente affermato che oggi sarebbe scaduta la sua “dead line” per completare l’operazione, e ha mantenuto la sua parola.

Questo il comunicato ufficiale dell’ormai ex presidente onorario della società:

“HS Company annuncia la cessazione di ciascuna forma di collaborazione societaria e di sponsorizzazione, relativa ai rapporti in essere con la US Avellino 1912. Unione che per le due società si protrae dalle ultime tre stagioni sportive, ovvero dal 2014/2015 fino ad oggi.

La comunicazione di cui sopra nasce da valutazioni strettamente interne alla struttura organizzativa dell’azienda informatica HS; pertanto verranno conclusi dalla stessa tutti gli investimenti intrapresi nel settore sportivo.

A partire dal 5 giugno 2017 gli esponenti membri del gruppo HS Company, cesseranno di svolgere ogni ruolo che rappresenti l’US Avellino 1912″.

A questo punto, sembra più difficile che l’operazione con D’Agostino possa andare in porto, considerato che proprio Gubitosa era il grande sponsor dell’operazione. Taccone rimarrebbe così unico azionista della società, a meno che ceda parte delle sue quote a una delle cordate non irpine di cui ha parlato la settimana scorsa.

Pubblicato da Pietro Freda

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Avellino, Trattativa Taccone-D’Agostino: ancora nulla di fatto

Amarcord Avellino: Moretti stende il Taranto (Play Off 2006-07)