Avellino Calcio, Gubitosa-Taccone: incontro nel pomeriggio

Gubitosa-Taccone, atto II: un nuovo incontro tra i due si terrà infatti nel pomeriggio, per discutere della trattativa dell’Avellino Calcio. Dopo che in mattinata la questione sembrava definitivamente chiusa, con il comunicato della HS, ora si è riaperto uno spiraglio, con Taccone che evidentemente ci ha ripensato.

L’attuale patron stamattina ha confermato di essere disposto a vendere la maggioranza delle quote, ma non a sparire del tutto dalla scena: è questo il nodo della questione. Gubitosa vuole infatti il 100% delle quote e fare piazza pulita dell’attuale società, compreso il direttore sportivo De Vito, legato indiscutibilmente all’attuale proprietà. Una conduzione a due, come negli ultimi tre anni ma a parti invertite, sembra infatti abbastanza difficile da realizzare dopo l’addio dello stesso Gubitosa a giugno e le polemiche sulla massa debitoria della società.

Ricordiamo che con Gubitosa si è fatto il nome di Pierpaolo Marino, avellinese doc, come direttore sportivo, ma la trattativa per questo passaggio di proprietà non appare comunque facile.

ULTIM’ORA: TACCONE VALUTERA’ L’OFFERTA

Intanto, dopo l’incontro con il numero uno dei biancoverdi Walter Taccone, quest’ultimo ha dichiarato di poter essere interessato alla cessione dell’intero pacchetto azionario del club, e di poter essere disposto a valutare la proposta dell’ex presidente onorario del club, anche se, poche ore fa ha dichiarato di esserne uscito di scena ma che prima o poi verrà il suo turno.

Avellino Calcio, Taccone rifiuta l’offerta di Gubitosa

Avellino Calcio, tra crisi tecnica e caos societario