Iannuzzi: “Ferullo sta destabilizzando l’ambiente, non lo vogliamo”

A Ferullo abbiamo detto chiaro e tondo che sta destabilizzando l’ambiente, non lo vogliamo”. Parla chiaro Franco Iannuzzi davanti ai microfoni, dopo l‘incontro che si è tenuto tra i rappresentanti della Curva e lo stesso Ferullo, con la presenza anche di Taccone. Ecco le parole di Iannuzzi.

“Abbiamo chiesto a Taccone di mandarlo via, gli abbiamo fatto capire che non è gradito. Lui ha detto che prenderà una decisione insieme al presidente. Dobbiamo riavvicinare i tifosi che si stanno allontanando, dobbiamo ricompattare l’ambiente. Ha commesso dei gravi errori, non ha fatto una conferenza stampa, ha detto con Gubitosa che aveva il 70% dell’Avellino, lui può dire tutto quello che vuole, ma noi non gli crediamo”.

Su Taccone: “Se ce la fa da solo, parlasse chiaro con i tifosi. Noi lo ringraziamo per questi cinque anni di Serie B, ma altrimenti passasse la mano ad imprenditori irpini, e questi dimostrino di non fare solo chiacchiere”. 

Spiega: “I tifosi sono preoccupati per i debiti, dopo quello che è successo con il fallimento. Sapete come abbiamo sofferto dopo il fallimento, non vogliamo tornare su quei campi di Serie D. Il Presidente Taccone deve parlare con i propri tifosi e parlare chiaro, noi vogliamo gente seria alla guida dell’Avellino”. Conclude: “Ferullo se ne vada, perché noi non lo vogliamo”.

Ferullo-Curva Sud, incontro in corso al Partenio

Taccone: “Non si può fare calcio così”