Insulti Razzisti per Alfred Gomis in Avellino-Brescia 2-0

Episodio spiacevole accaduto a fine partita in Avellino-Brescia, valevole per la ventunesima giornata di Serie B 2014-2015. Il portiere dei biancoverdi Alfred Gomis, al fischio finale dell’arbitro, è stato preso di mira dai tifosi ospiti, i bresciani situati nel settore vicino alla porta difesa dal numero 1 dei lupi, e sono partiti insulti e cori razzisti verso di lui. Il portiere ha reagito scatenando la sua rabbia, come normale che sia, e in mezzo al campo si è scatenata una piccola rissa, sedata pochi minuti dopo.

Alcuni giocatori del Brescia a fine match non sono andati verso il settore occupato dai propri tifosi per il classico saluto di fine partita, ma sono andati dritti verso lo spogliatoio. Luigi Castaldo a fine partita ha commentato così l’accaduto: “Sono episodi vergognosi che nel calcio non dovrebbero accadere, dispiace per Alfred”.

TUTTO SU AVELLINO-BRESCIA

Leggi anche –> Le pagelle di Avellino-Brescia 2-0

Leggi anche –> Javorcic: “Avellino da playoff”

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Avellino-Brescia 2-0, Castaldo: “Tifosi non fischiateci”

Avellino-Brescia 2-0: Video Tifosi dallo Stadio “Partenio-Lombardi”