Irpini della Lombardia, l’Hirpus Club in raduno a Pavia

Anche quest’anno, come di consueto, i membri dell’Hirpus Club si sono radunati per il classico meeting prenatalizio annuale. L’Hirpus Club – Irpini di Lombardia chiude l’attività annuale 2017 a Pavia con il 48^ incontro dalla sua fondazione, con il consueto scambio di auguri per le imminenti Festività Natalizie.

Qui i membri del club hanno potuto fare una visita alla mostra “Longobardi. Un popolo che cambia la storia” presso le Scuderie del Palazzo Visconteo e al Mercatino dell’antiquariato in Piazza Petrarca.

Dopo la visita alla mostra e al mercatino, c’è stato l’ormai consueto pranzo conviviale, presso il ristorante “Smeraldo” di San Genesio ed uniti (PV). Come sempre, folta la presenza dei membri del club con in testa il Presidente e Fondatore, Dott. Carlo Maria Grillo, illustre magistrato Irpino originario di Prata di Principato Ultra. Al suo fianco, come sempre, il Segretario storico del club Michele Califano, la vera anima dell’associazione, colui che si adopera affinchè questi meeting prendano forma.

II club vanta all’incirca 120 iscritti, personaggi Irpini trapiantati in Lombardia e appartenenti alla magistratura, al libero professionismo, all’imprenditoria, alla politica e alle forze dell’ordine. Insomma persone di varie estrazioni sociali e culturali unite da un unico punto in comune: l’essere orgogliosamente Irpini! Si incontrano solo ed esclusivamente per tenere alto il nome dell’Irpinia in Lombardia, per parlare di Irpinia e per farla conoscere.

Come accade sempre negli ultimi meeting, numerosa la presenza anche dei membri della sezione giovani del club. Sempre presenti, ovviamente, il presidente della Sezione giovani, Salvatore Nargi e il segretario dei giovani, l’avvocato Agostino Russo.

Presenti al meeting anche altre personalità Lombardirpine, ma a tenere la scena come sempre c’era l’avvocato e cantautore Gerardo Carmine Gargiulo, molto noto anche fuori dai confini Irpini, che ha deliziato i presenti improvvisando con una semplice chitarra le sue canzoni più note, da Avellino a Una gita sul Po. Potete ammirare l’esibizione nei video di seguito. Non poteva mancare all’appello un menù a base di piatti tipici irpini, il tutto accompagnato dal buon vino Taurasi DOCG.

L’Hirpus Club è stato fondato nel 1994. In particolare il 2 febbraio del 1994, diciannove baldi Irpini di Lombardia si incontrano a Cremona e, sotto la guida di Carlo Maria Grillo, decidono di fondare un’associazione culturale. Ecco che poche settimane dopo, precisamente il 13 aprile del 1994, a Chignolo Po, proprio in provincia di Pavia, presso il Castello Cusani-Visconti nasce ufficialmente l’Hirpus Club – Irpini di Lombardia. Da quel giorno ne hanno fatta di strada gli Irpini di Lombardia col loro club: persone nuove sono entrate, qualcuno è uscito, ma lo zoccolo duro, con in testa il Presidente Carlo Grillo e il Segretario Michele Califano, rimane al suo posto e continua a portare avanti questa bella iniziativa da 48 incontri e ben 23 anni. Allora auguriamo agli Irpini di Lombardia altri 1.000 di questi incontri per portare alta la bandiera d’Irpinia.

Pubblicato da Salvatore Nargi

37 anni, di cui 14 trascorsi a Castelvetere sul Calore (AV) ed il resto in giro per l'Italia, prima a Roma dove mi sono trasferito per motivi di lavoro dei miei genitori e poi a Cremona, dove attualmente vivo e lavoro. Sono sposato con Sara, che amo alla follia, e ho 2 figlie meravigliose.

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Cittadella-Avellino, lupi contro la squadra più in forma del campionato

Sidigas Avellino-Telekom Baskets Bonn 61-69 Risultato Finale