Italpol-Avellino, Taccone: “La trattativa può concretizzarsi”

Ecco le parole nell’intervista fatta al presidente dell’U.S. Avellino

Walter Taccone, in collegamento telefonico ad AvellinoTV, ha parlato in merito alla situazione societaria la quale lo vede coinvolto per la sua possibile cessione della maggioranza del pacchetto azionario della società alla Italpol.

Sulle questioni societarie di questi ultimi giorni, il patron dei biancoverdi ha aggiunto: “Non abbiamo ancora definito tutto. Stiamo ad un buon punto. Le parti sono interessati e penso che la trattativa può può concretizzarsi al più presto. Questo è uno degli esempi che potrà fare il salto di qualità a questa società e a questa squadra. Ed è giusto che per il bene della mia città di poter mettere a disposizione queste forze per poter far diventare competitiva questa piazza.

A loro glielo specificato se no io quello che sto facendo lo posso fare da solo. le competenze gestionali sui giocatori lo abbiamo dimostrato direttamente. Infatti, molti giocatori che ora sono in Serie A, l’Avellino li ha valorizzati.

Il loro interesse è sincero, ma dovranno venire ad Avellino per dei chiarimenti sulle poste di bilancio. Giusto che loro lo debbano fare anche per vedere com’è la gestione di una società di calcio. Comprando l’Avellino si compra un pezzo di storia del calcio. Io ho fatto una minima parte. Il titolo sportivo appartiene a tutta la città di Avellino.

Ricordiamo che non abbiamo delle perdite che devono essere coperte, con sacrificio. Chi verrà dovrà accollarsi gli oneri e gli onori di questa società. Io dovrei essere il presidente onorario e poi la maggioranza passerà a chi preleverà le quote. Quindi confermo queste indiscrezioni“.

Per quanto riguarda Cabezas, il presidente ha risposto così: “Sappiamo che aveva un problema muscolare che si è cicatrizzato. Quando è venuto qui ha cercato di forzare e sente qualche dolore. Dopo aver fatto le visite. Dopo la gara di Venezia è andato a Bergamo. Dall’esame si tratta di una fibrosi. A salvo di ulteriori complicanze, potrà tentare di entrare in campo. Questo sarebbe un grande acquisto. Se Bidaoui è in condizioni forzate e Gavazzi è in una condizione migliore, potremo recuperare pedine importanti per farci vedere il proseguo del campionato. Dobbiamo risolvere questa cosa in maniera serena“.

Avellino Calcio, oggi la ripresa degli allenamenti

Italpol-Avellino, Gravina: “Siamo fortemente interessati all’acquisto”