Lanciano penalizzato di 5 punti per irregolarità Covisoc

E’ stato penalizzato di 5 punti il Lanciano per irregolarità Covisoc. A renderlo noto è stata la Figc con un comunicato nel quale si legge che “…la decisione è stata presa dal Tribunale Federale Nazionale presieduto dall’avvocato Sergio Artico”. Il club rossonero, impelagato nella lotta per non retrocedere, subisce una pesante riduzione di punti, 5, e un’ammenda di 6500 euro.

La sentenza del Tribunale Federale Nazionale prevede anche sanzioni con 5 mesi e 15 giorni di inibizione l’Amministratore Unico della società Claude Alain Di Menno Di Bucchianico e con 2 mesi di inibizione il Presidente del Collegio Sindacale della società Angelo Castrignanò. Nel comunicato si legge ancora: “La società era stata deferita a titolo di responsabilità diretta per alcune violazioni CO.VI.SO.C.”. Naturalmente cambia tutta la classifica di Serie B con notevoli vantaggi anche per l’Avellino visto che i diretti avversari ora retrocedono in classifica a 38 punti e quindi passano da -1 rispetto ai biancoverdi a – 6 lunghezze di distanza.

Leggi anche:

Pubblicato da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Avellino Tesser Allenatore, Taccone: “Naturale richiamare lui”

Pro Vercelli-Avellino, Arbitro Rapuano di Rimini