Latina-Avellino 3-0, tifosi arrabbiati con calciatori e società

Dopo la disfatta di Latina, dove l‘Avellino è stato travolto per 3-0 dai padroni di casa, esplode la rabbia dei tifosi, rivolta principalmente contro i calciatori e la società. Molte le telefonate in diretta a Radio Punto Nuovo dei tifosi irpini, che accusano principalmente i calciatori di un atteggiamento arrendevole e di uno scarso attaccamento alla maglia.

Anche la società e il presidente Taccone sono però finiti nell’occhio del ciclone. Agli occhi dei tifosi, il cambio tecnico avvenuto dopo la sconfitta contro la Ternana è stato non solo inutile, ma anche controproducente, considerato che Marcolin non è certo un allenatore di spessore per la categoria. Tesser, che pure era stato a lungo criticato per alcune scelte più che discutibili, è ora rimpianto da buona parte dei tifosi.

La preoccupazione principale ora, è quella di raggiungere la salvezza il primo possibile. Anche se il Vicenza, che occupa la quint’ultima posizione, è ancora a 7 punti di distanza dai lupi, che si trovano dodicesimi a 44 punti, mancano ancora 8 giornate alla fine del campionato e dunque niente deve essere dato per scontato, neanche una salvezza che sembrava già raggiunta.

Pubblicato da Pietro Freda

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Figuraccia a Latina, questi tifosi non li meritate

Latina-Avellino 3-0, Marcolin: “La sconfitta ci farà bene”