Marcatori Avellino: Cinque Giocatori a Segno nelle prime Cinque Giornate

Cercasi gol degli attaccanti con più frequenza. È questo il grido che emerge dopo le prime cinque giornate di campionato. Aspettando Gigi Castaldo, gli avanti biancoverdi devono ancora prendere una certa confidenza con la via della rete: una marcatura per Trotta, Insigne e Mokulu, ancora a secco Tavano.

Ma se l’Avellino segna sostanzialmente poco (media di un gol a partita), la squadra di Tesser, però, l’ha fatto portando a referto ben cinque calciatori diversi: i già citati Trotta, Mokulu e Insigne più Jidayi e Arini. Cinque reti segnate con cinque calciatori. Nel 2013/14, sempre dopo cinque giornate, le reti realizzate erano sempre cinque, ma a referto erano andati in quattro: Castaldo (due volte, una su rigore), Zappacosta, Fabbro e Arini. Alla fine dell’anno saranno solo undici i calciatori ad aver siglato almeno una rete.

L’anno scorso si è fatto addirittura peggio. Dopo cinque giornate, la squadra di Rastelli aveva realizzato solo quattro reti, di cui tre firmate da Castaldo e una da Vergara. Saranno in 14, invece, i calciatori andati a segno al termine della stagione. Aspettando Tavano, l’Avellino, almeno in parte, si consola con la polivalenza della rosa ad andare in rete. Sarà un buon segno?.

Leggi anche 

Pubblicato da Stefano D'Argenio

Mi chiamo Stefano D’Argenio, sono nato ad Avellino il 17 dicembre 1981. Appassionato di calcio, seguo le sorti dell’Avellino da più di vent'anni, collezionando nel tempo qualsiasi cosa riguardasse la squadra (articoli, foto, video). La passione in tutti questi anni non è mai diminuita, anzi mi ha portato a creare una pagina “Storia dell’Avellino calcio” che è attiva su facebook.

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Precedenti Avellino-Vicenza: Statistiche e Curiosità (2015-16)

Conza della Campania (Avellino): il lago, l’oasi del WWF e l’area archeologica