Morero all’Avellino? E’ quasi ufficiale

Il nome nuovo per la difesa dell’Avellino di Walter Novellino è quello del difensore centrale Santiago Morero, attualmente in forza alla Juve Stabia. Sessione invernale del mercato che è entrata nell’ultima settimana e, fin ora, ha visto l’acquisto di Wilmots e De Risio e potrebbe chiudere, a breve, per l’attaccante Bryan Cabezas. Inoltre, nella lista dei trasferimenti, ci sono anche i centrocampisti Paghera e Moretti, e l’attaccante Camarà.

Nato a Murphy, in Argentina, il 18 aprile del 1982, Morero è cresciuto nelle giovanili del Douglas Haig de Pergamino. Il suo arrivo in Italia ci fu nel luglio del 2008, quando dal Tigre approdò all’Udinese, per poi approdare al Chievo Verona e nel Cesena.

Nel 2013 passa al Siena, per poi esser svincolato dopo il fallimento della società e passare al Grosseto. Nel 2015 passa all’Alessandria per poi approdare, nel luglio del 2016, alla Juve Stabia. Con la maglia delle Vespe, ha totalizzato, complessivamente, 52 presenze ed una sola rete.

Intanto, i biancoverdi, continuano la loro preparazione in vista del match di sabato pomeriggio, dove, al Partenio-Lombardi, arriva la Cremonese dell’ex allenatore Attilio Tesser, che ha allenato i lupi nella stagione 2015-16. Per questa gara non ci sarà Salvatore Molina, che con l’ammonizione a Brescia è stato diffidato. Da valutare le condizioni dell’attaccante Matteo Ardemagni, non convocato dal tecnico di Montemarano per la trasferta in terra lombarda e, prima, per l’amichevole al Benito Stirpe contro il Frosinone (persa 2-0).

Pubblicato da Alfonso Parisi

Nato nel giugno del 1990 a Bisaccia residente a Mercogliano, sin da bambino grande tifoso dell'Avellino e appassionato di calcio.

Calciomercato Serie B, Notizie e Trattative del 25 gennaio 2018

Avellino-Cremonese, l’arbitro è Di Paolo di Avezzano