Moviola Avellino-Frosinone, Rigore su Paganini non c’è: negato ad Ardemagni

Non c’era il rigore fischiato su Paganini per fallo di Crecco: questo dice la moviola su Avellino-Frosinone che però conferma che è stato negato il peanlty ad Ardemagni.

Al 30’ l’arbitro Pezzutto ha ritenuto di concedere la massima punizione ai Ciociari per fallo di Crecco su Paganini. Se però si guardano bene le immagini, così come vengono proposta da Sky Sport, si nota come il fallo venga commesso fuori dall’area e non certo all’interno.

Ma l’arbitro dell’incontro ha ritenuto che l’azione fosse già all’interno dell’area di rigore e ha così concesso il penalty. Sul dischetto si è presentato Ciofani che ha tirato nell’angolino portando in vantaggio gli ospiti, Numerose le critiche in campo alla concessione del calcio di rigore, ma Pezzutto è stato irremovibile sulla decisione che comunque è poi risultata completamente errata.

Poco prima del 65′ contatto sospetto in area del Frosinone con la maglia di Ardemagni che viene tirata in maniera clamorosa da un avversario, ma l’arbitro opta per la punizione a favore degli ospiti. Si scatenano Ardemagni e Toscano, ma Pezzutto rimane irremovibile sulla decisione.

Taccone Zio Paperone, striscioni Curva Sud (foto)

Pubblicato da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Avellino-Frosinone, per D’Angelo 100esima in B con i Lupi

Avellino-Frosinone 0-1, Risultato Finale