Novellino ospite da Gigi Marzullo: Avellino resta nel mio cuore

Un avellinese che intervista un montemaranese su Rai Uno. Ecco il video della puntata di Sottovoce del 5 aprile

L’ex allenatore dell’Avellino Walter Novellino, esonerato martedì mattina dopo la sconfitta interna per 2-1 contro il Bari, ha parlato in una trasmissione RAI condotta da Gigi Marzullo. A qualche ora dall’esonero sulla panchina dei lupi, il tecnico di Montemarano ha parlato così:

L’esperienza ad Avellino l’ho inserita tra quelle più belle della mia carriera. Avrei voluto esserci lunedì contro il Perugia, dove affrontavo una delle mie squadre del cuore. Avevo molta voglia di riscattare questo momento difficile, ma, purtroppo, le cose sono andate diversamente. Sono sempre convinto che avrei salvato questa squadra. Lunedì farò il tifo per loro.

Chiedo grazie ai miei ragazzi, al direttore Enzo De Vito il quale ho avuto sempre ottimi rapporti. Ci tenevo a fare bene per i tifosi e per la piazza. Quando alleni o giochi per i colori della tua terra è sempre difficile, però è una grandissima occasione per poter mettere in mostra quello che si è capaci di fare.

Lo scorso anno riuscii a salvare la squadra ma, quest’anno, le cose si sono molto complicate ma, sono sempre convinto, che potevo risollevare la squadra. Non ho rimpianti per quello che ho fatto nella mia carriera da giocatore e da allenatore. Tutto ciò che ho sempre sognato di fare si è avverato. Per me, conquistare una salvezza o una promozione significava come vincere uno Scudetto“.

Pubblicato da Alfonso Parisi

Nato nel giugno del 1990 a Bisaccia residente a Mercogliano, sin da bambino grande tifoso dell'Avellino e appassionato di calcio.

Morto Giorgio Bubba, raccontò promozione Avellino in Serie A

Sacripanti: “Con Cremona sarà una gara con molto tatticismo”