Nuovo Allenatore Avellino, anche l’ex Turone nello staff

Da giocatore ha vestito anche la maglia dei lupi

Con l’arrivo di Claudio Foscarini sulla panchina dell’Avellino, il vice allenatore dei lupi sarà Alessandro Turone, figlio d’arte. Nella stagione 1996/1997 ha vestito anche la maglia dei biancoverdi in Serie C1.

42 anni il mese di agosto, cresciuto nelle giovanili del Genoa, figlio di Maurizio, ex giocatore del Milan e della Roma. Da giocatore ha giocato nel ruolo di difensore vestendo le maglie, oltre a quella dell’Avellino, anche quelle di SPAL, Virtus Lanciano, Fidelis Andria, Monopoli, Mestre, Gallipoli, Manfredonia ed Ivrea. Complessivamente ha collezionato 316 presenze e 18 reti.

Turone aveva già seguito Foscarini, ovvero nella stagione 2015/2016 culla panchina della Pro Vercelli, conquistando la permanenza in cadetteria. Per lui quindi si tratta di un ritorno al capoluogo irpino, questa volta non come giocatore ma come vice allenatore.

Toccherà a Foscarini far raggiungere la salvezza all’Avellino. Situazione di classifica che si complica sempre di più dopo la pesantissima sconfitta di ieri pomeriggio, nel giorno di Pasquetta, contro il Bari di Fabio Grosso per 2-1. Sconfitta fatale per Walter Novellino, esonerato questa mattina dal club.

Pubblicato da Alfonso Parisi

Nato nel giugno del 1990 a Bisaccia residente a Mercogliano, sin da bambino grande tifoso dell'Avellino e appassionato di calcio.

Novellino, da profeta in patria a capro espiatorio

Foscarini, curriculum: tante salvezze con il Cittadella e una con la Pro Vercelli