Oostende-Sidigas Avellino, pagelle: Zerini fa le pentole, Scrubb i coperchi

Dopo aver leggermente sofferto durante il primo tempo, nella ripresa, grazie soprattutto e specialmente  ad una grandissima difesa la Sidigas Scandone Avellino è riuscita ad avere la meglio sul parquet della Telenet Oostende  con il punteggio di 51-61, restando in tal modo in piena corsa per  la qualificazione al turno successivo di Champions League.

Ecco a voi le nostre pagelle ai cestisti della Scandone.

Ariel Filloy 6: Pochi minuti in cui fa a tempo a dimostrare le sue qualità.

Lorenzo D’Ercole s.v: Il suo impiego è stato davvero troppo basso per  poter essere giudicato.

Jason Rich 5: Giornata storta da parte del campione biancoverde il quale ha avuto le polveri bagnate.

Maarten Leunen 6.5: Piccoli sprazzi di classe in una serata in cui può concedersi molto riposo.

Kyrylo Fesenko 7: Gli avversari hanno potuto fermarlo solo in un modo: con il fallo.

Bruno Fitipaldo 7: Impreciso al tiro, ma ha saputo gestire abbastanza bene il gioco della squadra.

Dzmine Wells 7.5: In attacco si accende a sprazzi, ma in difesa ha dato un grossissimo contributo.

Thomas Scrubb 8.5: Con la sua enorme efficienza fa spiccare il volo alla Scandone.

Andrea Zerini 9: Quando la squadra è stata in difficoltà con i suoi canestri e le sue difese è stato fondamentale per non farla affondare.

Hamady Ndiaye 7: Quasi perfetto in difesa, abbastanza rivedibile in attacco.

Pubblicato da Raffaele Ciriello

Nato il 2 maggio 1987 ha conosciuto questo sito giornalistico grazie ad un suo carissimo amico (anche lui collaboratore del sito).

Ama definirsi: "Destista"

Oostende-Avellino 51-61, Sacripanti: “Vittoria importante per la qualificazione”

Calciomercato Serie B, Notizie e Trattative dell’11 gennaio 2018