Palermo-Avellino: Formazioni, Diretta Tv e Streaming (2017-18)

Trasferta delicatissima per i lupi che affrontano una diretta rivale per la promozione in Serie A

Palermo-Avellino è il match in programma sabato pomeriggio alle ore 15:00, valevole per la 37esima giornata del Campionato di Serie B 2017-18. La gara sarà trasmessa, in Diretta Tv, sul canale Sky Calcio 2 HD (canale 252) e in Streaming su Sky Go. Per chi non potrà seguirla in Tv, sul nostro sito potrete trovare la Diretta Live e gli Aggiornamenti in Tempo Reale, con ampio post gara e le dichiarazioni dei protagonisti.

PALERMO

La squadra di Bruno Tedino si trova, attualmente, al terzo posto in classifica a quota 60 punti, scavalcata martedì sera dal Frosinone dopo il successo di Avellino. La formazione Rosanero non vince da quattro giornate, ovvero dalla trasferta di Chiavari per 2-1. Anche il tecnico della formazione siciliana dovrà fare i conti con le assenze. Quattro i giocatori indisponibili per questo match. Uno su tutti è il bomber Igor Nestorovski. Dovrà fare a meno di Jajalo e Gnahorè, ammoniti contro il Cittadella e quindi squalificati, oltre all’infortunato Dawidowicz.

AVELLINO

I biancoverdi arrivano dalla sconfitta per 2-0 subita, al Partenio-Lombardi, dal Frosinone di Moreno Longo. Formazione che, come per i Rosanero, sono in lotta per la promozione diretta in Serie A. Prima sconfitta sulla panchina dei lupi per Claudio Foscarini, subentrato a Novellino. Battuta del resto che complica nuovamente la posizione in classifica. Sedicesimi in classifica a quota 40 punti, a +2 dalla zona Play-Out e a +4 dalla zona retrocessione.

Per questa difficile trasferta del Barbera. Non saranno disponibili Luigi Castaldo che, con l’ammonizione di martedì sera, ha raggiunto quota 5, e il difensore Marco Migliorini, alle prese con dei problemi muscolari. Assenti i lungodegenti Iuliano, Lasik, Radu e Falasco. Si dovranno valutare le condizioni di D’Angelo e di Bidaoui.

Poliziotta irpina di Villanova del Battista evita una tragedia in Calabria

Italpol-Avellino Calcio, la trattativa prosegue