Palermo-Avellino 3-0, pagelle: Ardemagni ci prova, Morero disastroso

I nostri voti ai biancoverdi impegnati oggi

L’Avellino esce sconfitto e male dal Barbera di Palermo. Un 3 a 0 che pesa per il risultato, per la classifica e per quanto visto, con errori in attacco e in difesa che potevano rendere diverso il parziale. Queste le nostre pagelle.

Lazzerini 5,5 – Un rigore lo sfiora, l’altro lo intuisce solo. Forse qualcosa in più si poteva fare sul gol di La Gumina.

Laverone 5 – Alcune volte sembra impacciato, dovrebbe aiutare di piu in fase d’attacco. Dal 62esimo Asencio 6 – Entra col solito spirito combattivo cercando di collaborare bene con Ardemagni.

Ngawa 5,5 – Sul 2 a 0 si fa anticipare da La Gumina che fa un grande movimento. Per il resto si comporta bene.

Morero 4 – Potremmo anche avere qualche dubbio sul secondo rigore, ma sul primo si fa prendere in giro da Rispoli e sul secondo entra troppo scordinato.

Marchizza 5,5 – Ormai schierato con continuità sulla sinistra, inizia anche a far vedere qualche discesa propositiva. Poco preciso, dietro non è facile con la difesa rosanero.

Gavazzi 5 – Ci si aspettava qualcosa in piu. Ha un’occasione nel primo tempo ma la spreca, poi si vede poco.

Di Tacchio 6 – Sufficienza per l’atteggiamento. Ultimo a mollare anche rischiando qualche intervento di troppo. Sfiora il gol nel primo tempo.

De Risio 5,5 – La solita corsa al servizio della squadra, poca presenza in attacco però dove lascia più spazio a D Tacchio e Gavazzi.

Molina 5 – La media tra la determinazione a spingere sulla sinistra cercando spesso il cross in mezzo, è l’errore nel primo tempo praticamente a porta vuota che poteva pareggiare i conti.

Ardemagni 5,5 – Un po’ di ruggine all’inizio, poi si muove tanto, prova spesso la conclusione e nella ripresa ci vuole un ottimo Pomoni per fermarlo. Dall’88esimo Wilmots sv.

Vajushi 5,5 – Meno lucido delle ultime uscite, nel primo tempo serve assist interessanti a Gavazzi e Di Tacchio che sprecano. Si spegne nella ripresa. dal 75esimo Cabezas sv

All’ Foscarini 5 – La scelta Morero non paga per niente, anzi, per al di là del risultato, la squadra mostra intraprendenza.

Pubblicato da Gianluca Spiniello

Appassionato di sport, di calcio in particolare, scrivo per piacere prima che per lavoro, Tifoso di U.S. Avellino e Scandone, cerco di condividere questa passione attraverso le mie parole.

Serie B, risultati 37a giornata: Entella batte la Pro Vercelli, k.o. Novara

Palermo-Avellino 3-0, Di Tacchio: “Siamo stati troppo timorosi”