Parma-Avellino 2-0, contestazione della curva alla squadra

Termina con un amaro 2-0, il match Parma-Avellino. Contestano, a ragion veduta, i tifosi biancoverdi presenti nella curva del Tardini. È una domenica grigia per i lupi in questo posticipo della 12esima giornata di campionato di serie b.

Due gol subiti: uno al 47esimo secondo di gioco, l’altro praticamente all’ultimo minuto del recupero (94′)…I tifosi si chiedono che rarsquadrazza di squadra sia diventata quest’Avellino: zero tiri in porta, un allenatore che cambia continuamente scelte di schieramento, manifestando incertezza e nervosismo, ma soprattutto trasmettendoli ai suoi giocatori; ripartenze difficoltose e lente, lanci fuori misura o facilmente intercettabili dalla difesa dei giallo blu; un centrocampo che soffre; Ardemagni da troppo tempo insufficiente e demotivato, ormai non più perdonabile…

La preoccupazione dei supporter irpini, guardando al prossimo incontro con il Perugia, è tanta. Giustificata e comprensibile quindi la rabbia dei tifosi: non solo quelli che hanno fatto partire i cori della contestazione a Parma, ma di tutti quelli che amano questa maglia e stanno ingoiando tanti bocconi amari. 

Pubblicato da Laura Fortunato

Cavese trapiantata ad Avellino per amore di un super tifoso bianco verde. Laureata in Comunicazione con un Master in Business Administration. Accanita lavoratrice ora mamma di due lupacchiotti!

Parma-Avellino 2-0, D’Angelo a RPN: “Mi girano i c…”

Parma-Avellino 2-0, Radu: “Restiamo uniti per ritornare a vincere”