Parma-Avellino 2-0, Novellino: “Il derby ha cambiato tutto”

Walter Novellino, allenatore dell’Avellino, ha parlato ai microfoni di Sport Channel 214 dopo che la sua squadra è stata sconfitta per 2-0 dal Parma di Roberto D’Aversa, allo Stadio Ennio Tardini, nel primo posticipo della 12a giornata del Campionato di Serie B 2017-18.

Sull’attuale situazione della squadra dopo questa sconfitta, ovvero la terza consecutiva lontano dal Partenio-Lombardi, il tecnico di Montemarano ha commentato così: “Sarà dura ma dobbiamo uscire da questo momento nero, anche perchè il derby ha cambiato tutto. C’è qualcosa da rivedere caratterialmente qualcosa“.

Sulla sconfitta, ha aggiunto: “Io mi sento in discussione giorno per giorno. Se qualcosa non va la colpa è anche dell’allenatore. Io ci sto mettendo passione e molto lavoro. Se ce determinazione e cattiveria possiamo arrivare ai risultati“.

Sulla prestazione dei suoi ragazzi, ha risposto: “Brutto Avellino, impreciso. Loro ci hanno messo troppo in difficoltà. Noi abbiamo sofferto molto nei lanci lunghi. Dispiace perchè oggi c’era qualcosa che poteva farci uscire con un risultato da qui. Nel secondo tempo mi sono molto arrabbiato. Mi prendo le responsabilità ma anche i giocatori ce l’hanno perchè prendere un gol come il secondo, dicendogli di andare avanti, ma loro non l’hanno fatto“.

Arrabbiato per come l’Avellino ha subito la seconda rete, ha risposto: “Prendere un gol così mi ha dato fastidio. Una partita molto brutta come l’abbiamo giocata nel primo tempo. Nel secondo tempo apprezzo l’impegno. Dobbiamo costruire come abbiamo sempre fatto. Se abbiamo migliorato nel secondo tempo vuol dire che è una questione di testa. Da domani dobbiamo lavorare per la prossima sfida“.

Sul primo gol subito e anche sulla prestazione di Riccardo Marchizza, titolare dal primo minuto, ha concluso così: “Ngawa oggi è andato benissimo. L’errore ci sta. Però dovevamo avere più cattiveria. Noi non dobbiamo sentirci dire che siamo forte. Marchizza ha fatto una buona prestazione, ha delle qualità e oggi l ha dimostrato“.

Parma-Avellino 2-0, D’Aversa: “Vittoria che ci da più convinzione”

Avellino, squadra spenta e abulica: anche Novellino sotto accusa