Perugia-Avellino 1-1: Risultato Finale e Tabellino

Perugia-Avellino 1-1. Questo è stato il risultato finale della gara di questa sera, allo Stadio Renato Curi, valevole per il posticipo della 13a giornata del Campionato di Serie B 2017-18.

La rete per 1-0 è stata segnata da Matteo Ardemagni, che non segnava dalla doppietta della gara di Novara (vinta per 2-1). Lupi che hanno due episodi da recriminare. All’11esimo minuto di gioco, l’arbitro La Penna di Roma 1 annulla una rete ad Asencio per una posizione di fuori gioco che, dai replay, non c’era. Nella ripresa, Cerri segna da un calcio di rigore, per un fallo di mano, molto dubbio di Molina. A pochi minuti al termine, viene espulso, per l’ennesima volta, Walter Novellino.

Perugia-Avellino 1-1 Tabellino

PERUGIA (4-2-3-1): Rosati; Zanon, Volta, Monaco, Pajac; Bandinelli, Brighi (76′ Bianco); Mustacchio (56′ Terrani), Falco (58′ Cerri), Buonaiuto; Di Carmine.

A disposizione: Santopadre, Nocchi, Casale, Dossena, Colombatto, Han, Belmonte. Allenatore: Breda.

AVELLINO (4-4-2): Radu; Laverone, Suagher, Migliorini, Ngawa; Molina, Di Tacchio, Moretti (69′ Lasik), D’Angelo (84′ Falasco); Ardemagni, Asencio (75′ Castaldo).

A disposizione: Lezzerini, Iuliano, Kresic, Camarà, Gliha, Paghera, Bidaoui. Allenatore: Novellino.

MARCATORI: 42′ Ardemagni (A), 75′ Cerri (P).

AMMONIZIONI: Bandinelli (P), Pajac (P), Migliorini (A), Suagher (A), Di Tacchio (A), Cerri (P).

ESPULSIONI: Novellino (A).

Ha diretto la sfida il signor La Penna della sezione di Roma 1. Ad assisterlo ci sono stati Baccini della sezione di Conegliano e Scatragli della sezione di Arezzo. Quarto uomo sarà il signor Meraviglia.

Pubblicato da Alfonso Parisi

Nato nel giugno del 1990 a Bisaccia residente a Mercogliano, sin da bambino grande tifoso dell'Avellino e appassionato di calcio.

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Perugia-Avellino, Gol di Asencio era regolare (Video)

Perugia-Avellino 1-1, Abbaglio di La Penna: Non era Rigore