Perugia-Avellino: Formazioni, Diretta Tv e Streaming (2017-18)

La gara Perugia-Avellino potrà essere seguita in Diretta Tv lunedì sera, alle ore 20:30, sul canale Sky Super Calcio HD (canale 2016) e in Streaming sulla piattaforma Sky Go, esclusivamente per gli abbonati alla Pay-Tv.

Per chi non potrà seguire la gara del Renato Curi, valevole per il posticipo della 13a giornata del Campionato di Serie B 2017-18, sul nostro sito potrete seguire la diretta scritta e gli aggiornamenti in tempo reale, con un ampio post gara con le dichiarazioni dei protagonisti. Andiamo a vedere insieme come arrivano queste due squadre al match di lunedì.

PERUGIA: La formazione umbra arriva da un cambio tecnico. Dopo Federico Giunti, esonerato dopo aver subito ben cinque sconfitte consecutive dopo una buona partenza, al suo posto è subentrato Roberto Breda, ex allenatore della Virtus Entella, che ha esordito con un pareggio per 3-3 in casa della Cremonese di Attilio Tesser.

Attualmente il Perugia si trova al 15esimo posto in classifica a quota 14 punti, due punti in meno della formazione bianco-verde, insieme allo Spezia (impegnato nella trasferta di Empoli) e al Foggia di Giovanni Stroppa (che affronterà, in casa, la Cremonese).

La squadra di Breda, per questa sfida, è ancora alle prese con molti infortunati. Lorenzo Del Prete sta effettuando lavoro differenziato in palestra. Lavoro differenziato anche per Yanik Frick, mentre Luca Coccolo potrebbe già rientrare in gruppo.

AVELLINO: Periodo negativo per la formazione bianco-verde allenata da Walter Novellino, reduce dalla sconfitta esterna del Tardini per 2-0 contro il Parma di Roberto D’Aversa, con le reti di Di Gaudio e di Roberto Insigne. Si tratta della quarta sconfitta nelle ultime cinque gare, di cui le prime tre, ovvero contro il Bari, nel Derby contro la Salernitana e contro il Pescara sono state subite tutte in rimonta, intervallata dal successo del Partenio-Lombardi per 1-0 contro il fanalino di coda Pro Vercelli.

Attualmente i lupi si trovano all’11esimo posto in classifica a quota 16 punti, insieme a Pescara (impegnata all’Adriatico contro la capolista Palermo), al Brescia (che affronta il Venezia) ed il Carpi (che affronta l’Ascoli). Al momento, il distacco dalla zona Play-Off, occupata dal Venezia, è di sole due lunghezze, mentre dalla zona Play-Out, occupata dalla Virtus Entella, il vantaggio è di tre punti.

Ricordiamo che per questo match, Novellino non potrà contare su Leonardo Morosini, operato al ginocchio dopo aver subito un infortunio nella gara interna contro l’Empoli (vinta per 3-2). Al suo posto, il tecnico di Montemarano potrebbe affidarsi al giovanissimo Raul Asencio, che ha ricoperto quel ruolo in queste ultime gare. Da valutare, inoltre, le condizioni del terzino sinistro Simone Rizzato, ancora alle prese con un infortunio che non lo ha costretto a scendere in campo negli ultimi due match.

Perugia-Avellino, Precedenti: solo una vittoria per i lupi al “Curi”

Avellino Calcio, Taccone: fiducia incondizionata a Novellino