Pescara-Avellino 2-1, Radu: “Sono molto deluso del risultato”

Ionut Andrei Radu, estremo difensore dell’Avellino, ha parlato ai microfoni di OttoChannel dopo che la sua squadra è stata battuta per 2-1 dal Pescara, allo Stadio Adriatico, valevole per la decima giornata del Campionato di Serie B 2017-18.

Queste sono state le sue parole: “Sono molto deluso del risultato. Non importa di come ho giocare. Avrei preferito giocare male e vincere. Non me li spiego i nostri errori anche perchè le nostre partite iniziano bene. Quindi la squadra c’è“.

Inoltre, sull’andamento della squadra dopo il momentaneo vantaggio, ha aggiunto: “Non è la prima volta che ci abbassiamo dopo esser andati in vantaggio e non so ancora il motivo. Dobbiamo lavorare molto a far sì di risolvere questa cosa“.

Inoltre, ha aggiunto: “Parleremo con Novellino durante la settimana. Io non parlo della prestazione dei miei compagni. Ognuno, in campo, cerca sempre di dare il massimo, ma ci manca qualcosa. Sul 2-1 potevo fare sicuramente meglio“.

Radu, durante il match, ha risentito un dolore al ginocchio dopo un’uscita su un avversario. Ha risposto così: “Sentivo anche un dolore al ginocchio perchè ero uscito male su un avversario ed ho sentito molto dolore. Ora però sto bene“.

La prossima gara, nel turno infrasettimanale, è quella del Partenio contro la Pro Vercelli. Radu, su questo, conclude così la sua intervista: “Contro la Pro Vercelli dobbiamo vincere per ritornare a fare i tre punti e muovere la classifica. Da domani cominceremo a lavorare“.

La Scandone Avellino vuole il colpaccio a Pistoia

Pescara-Avellino 2-1: Video Gol, Highlights e Tabellino