Pisa-Avellino, la probabile formazione dei lupi

Si avvicina il giorno di Pisa-Avellino, in programma lunedì alle 18.00. Andiamo allora a vedere la probabile formazione dei lupi, che all’Arena Garibaldi cercheranno di allungare la serie utile a quattro risultati, dopo le vittorie contro Spal e Carpi inframezzate dal pareggio contro il Frosinone.

Novellino a Pisa rischia di dover fare a meno di metà del centrocampo titolare: Paghera e D’Angelo sono infatti a rischio forfait, oltre a Gavazzi che ha chiuso la stagione. Dunque, la soluzione più probabile è quella che vede la coppia centrale Moretti-Omeonga, con Belloni a sinistra e Laverone a destra.

La difesa invece sarà quella delle ultime partite. Davanti a Radunovic, ci saranno Gonzalez a destra, Perrotta a sinistra, e Migliorini-Djimsiti al centro. Qualche dubbio in più in attacco: l’unico certo del posto è Ardemagni. Accanto a lui il favorito sembra ancora Eusepi, ma Castaldo, rinfrancato dalla sentenza di proscioglimento nel processo calcioscommesse, scalpita per partire titolare.

Rischia invece l’ennesima panchina Verde, che non parte titolare dalla partita contro la Ternana, persa malamente per 4-1. In casa Pisa invece Gattuso cerca di recuperare Golubovic, Tabanelli e Masucci, così come sono da valutare Del Fabro e Lazzari; quest’ultimo è assente dalla gara contro la Salernitana. Saranno invece sicuramente out i lungodegenti Avogadri, Crescenzi e Polverini.

Pubblicato da Pietro Freda

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Elezioni Lega B, Gualtieri: “Mi candido per riportare compattezza”

Pisa-Avellino, Gubitosa: “Dobbiamo recuperare i tre punti tolti”