Pisa-Avellino: Gattuso con molti dubbi di formazione

Il tecnico del Pisa, Gennaro Gattuso, per la gara di lunedì sera, alle ore 18:00 allo Stadio “Romeo Anconetani”, contro l’Avellino di Walter Novellino, è alle prese ancora con molti dubbi di formazione ed alcuni giocatori assenti.

La formazione nero-azzurra si sta preparando a questo incontro nel ritiro di San Piero a Grado, in provincia di Pisa. Gattuso è alle prese con problemi di formazione visto le non perfette condizioni fisiche del terzino destro serbo, di proprietà della RomaPetar Golubović, dell’attaccante Gaetano Masucci (originario della provincia di Avellino) e del centrocampista centrale Andrea Tabanelli, di proprietà del Cesena.

Sono ancora in dubbio per la gara contro la squadra bianco-verde anche la punta centrale italo albanese Edgar Cani, l’ala destra uruguaiana Ignacio Lores Varela e il capitano Daniele Mannini.

A questi vanno aggiunti Luca Crescenzi, Loïck Landre e Dario Polverini, difensori centrali, e Stefano Avogradi terzino destro, ancora fermi in infermeria alle prese con i loro rispettivi infortuni.

Gattuso però potrebbe recuperare il centrale di difesa Dario Del Fabro, uscito con qualche problema fisico dopo la gara persa in casa contro il Cesena per 1-0 nella giornata precedente, e il centrocampista centrale Andrea Lazzari, che non scende in campo dallo scorso 1° aprile, quando il Pisa fu sconfitta, all’Arena Garibaldi, dalla Salernitana per 1-0.

Ricordiamo che la partita è valida per la 36° giornata del Campionato di Serie B e vede i toscani in lotta per evitare la retrocessione in Lega Pro, condizionata anche dai quattro punti di penalizzazione in classifica. Stesso discorso per l’Avellino, sceso al 14esimo posto a quota 41 punti, nella quale ha ricevuto nella giornata di ieri tre punti di penalizzazione in classifica per lo scandalo del Calcioscommesse.

Pubblicato da Alfonso Parisi

Nato nel giugno del 1990 a Bisaccia residente a Mercogliano, sin da bambino grande tifoso dell'Avellino e appassionato di calcio.

Precedenti Pisa-Avellino, Statistiche e Curiosità (Serie B 2016-17)

Sidigas Avellino-Vanoli Cremona, Sacripanti: “Per loro una finalissima”