Pisa, penalizzazione di un punto in classifica: Ufficiale

Ora è ufficiale: per il Pisa è arrivata la penalizzazione di un punto in classifica. La società nerazzurra scende così a quota 31, al 15° posto, dietro la Salernitana e in compagnia del Brescia. La penalizzazione è da imputare alla vecchia gestione societaria, e riguarda pendenze CO.VI.SO.C.

A comunicarle la penalizzazione la stessa società pisana con una nota sul suo sito ufficiale, che vi riportiamo di seguito:

“La sezione disciplinare del Tribunale Federale Nazionale ha comminato, in data odierna, 1 punto di penalizzazione all’A.C. Pisa 1909 per “non aver corrisposto, entro il 17 ottobre 2016, le ritenute Irpef e i contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di luglio e agosto 2016 e comunque per non aver documentato alla Co.Vi.So.C., entro lo stesso termine, l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps“. Nello stesso procedimento è stata comminata una inibizione di 3 mesi al sig. Lorenzo Giorgio Petroni all’epoca Amministratore unico e legale rappresentante pro-tempore della società”.

Pubblicato da Pietro Freda

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Avellino-Perugia: umbri bestia nera dei lupi dal ritorno in Serie B

Precedenti Avellino-Perugia, Statistiche e Curiosità (2016-17)