Formazione Avellino: a La Spezia senza Laverone e Asencio

Il giovane spagnolo del Genoa, Raul Asencio

Passata, almeno per ora la bufera Money Gate (potrebbe infatti esserci l‘appello della Procura) l’Avellino può tornare a concentrarsi sul calcio giocato e pensare alla trasferta di La Spezia. Trasferta dove mancheranno sicuramente Laverone e Asencio. Il primo si è fatto male negli spogliatoi al termine di Avellino-Ascoli e mancherà almeno fino a febbraio; per il secondo l’infortunio è più lieve, ma comunque non ci sarà in Liguria.

Ancora una volta dunque, la formazione per Novellino sarà obbligata. Davanti a Radu, in difesa Migliorini potrebbe recuperare e in quel caso farebbe coppia con Kresic. Se non ce la facesse, considerato che Ngawa sarà ancora out, accanto al giovane croato giocherebbe ancora Marchizza, con Pecorini a destra al posto di Laverone e Falasco sulla sinistra. In caso di recupero di Migliorini, Marchizza potrebbe invece giocare terzino al posto Pecorini.

Il centrocampo dovrebbe essere invece quello dello scorso sabato, con Bidaoui a sinistra, Molina a destra e la solita coppia D’Angelo-Di Tacchio al centro. In attacco la novità sarà invece il rientro di Ardemagni al posto di Asencio, che ha un risentimento al flessore della coscia sinistra. Il numero 9 dell’Avellino giocherà affianco a Castaldo, sicuramente l’attaccante più in forma dell’Avellino in questo momento.

Pubblicato da Pietro Freda

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Money Gate, Chiacchio: “Appello della procura non ci spaventa”

Ferullo-Curva Sud, incontro in corso al Partenio