In attesa del recupero di mercoledì tra Latina e Vicenza, dopo la seconda giornata, la Serie B ha già una capolista solitaria: si tratta del Perugia, unica squadra a punteggio pieno. Ovviamente non si può parlare di fuga dopo soli 180 minuti giocati, ma certamente è emblematico che gli umbri siano gli unici ad aver vinto due partite su due. La vittoria di ieri, sul campo di un’altra favorita alla promozione, il Bari, è certamente importante e candida il Perugia a possibile outsider del campionato.

Deludono invece altre due favorite alla promozione, Catania e Bologna. Gli etnei, dopo il pareggio per 3-3 all’esordio, sono autori di un’altra gara spettacolare, ma a Vercelli vengono battuti per 3-2 dalla neopromossa piemontese, evidenziando problemi difensivi non da poco. I siciliani si ritrovano con un solo punto in classifica dopo due giornate, alla pari del Bologna , che in casa,  non va oltre l’1-1 contro l‘Entella. Gli emiliani sono salvati da un gol di Cacia, che riesce ad acciuffare i piemontesi autori di una buona prestazione. L’unica a vincere delle squadre provenienti dalla Serie A è il Livorno, che batte a domicilio il Brescia.

Molte squadre si trovano a 4 punti. Una è il Cittadella, che ieri ha battuto l’Avellino per 3-1. A fare compagnia ai veneti troviamo Lanciano, Ternana, Carpi, Trapani e il citato Livorno. Spicca la vittoria pirotecnica del Carpi, 4-2 al Varese, ma non da meno è il successo del Lanciano sul Modena, squadra candidata ai play-off. Il Trapani invece, pur soffrendo, riesce a battere il Vicenza per 2-1, rovinando così il ritorno in B dei veneti. La Ternana invece si fa raggiungere da un gol di Pasquato, che consente al Pescara di uscire imbattuto dal “Liberati”.

A tre punti troviamo, oltre a Bari e Avellino sconfitte ieri, anche Spezia, Frosinone, Latina e Pro Vercelli. Detto della Pro Vercelli, lo Spezia ha battuto in casa proprio il Frosinone, mentre il Latina ha esordito con una vittoria contro il Crotone. Quindi a due punti ci sono Pescara e Varese (questi ultimi con un punto di penalizzazione); a un punto Bologna, Catania, Entella e Modena. Chiudono la classifica,  ancora all’asciutto, Brescia, Crotone, Vicenza e Pro Vercelli.

Leggi anche: Serie B 2014-15, video gol, risultati e classifica 2a giornata

Leggi anche: Cittadella-Avellino 3-1, Rastelli: io responsabile della sconfitta

 

L'autore

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Commenta la notizia