Ritiro a Sturno, per l’Avellino problema infortunati

Per l’Avellino di Toscano il ritiro di Sturno è stato caratterizzato fino ad ora dal problema infortunati. Al momento sono ben cinque gli uomini non al meglio; l’obiettivo è quello di recuperarli per il primo impegno ufficiale, il 7 Agosto in Coppa Italia al “Partenio-Lombardi”, contro Bassano o Andria.

Ma vediamo nel dettaglio la situazione dell’infermeria. A preoccupare maggiormente Toscano è William Jidayi, che ha accusato un problema al polpaccio sinistro. Potrebbe stare fermo per un paio di settimane. C’è poi il lungodegente Marco Migliorini, out dal finale della scorsa stagione, i cui tempi di recupero sono ancora incerti.

L’ultimo infortunio in ordine di tempo è stato quello di Daniele Verde, che ha accusato un problema alla gamba sinistra per un contrasto con Simone Petricciuolo; ancora da valutare l’entità dell’infortunio. Si stanno invece trascinando vecchi problemi Biraschi e D’Angelo, che hanno svolto lavoro differenziato; dovrebbero comunque tornare a pieno regime in tempi brevi.

Leggi anche: Ritiro a Sturno, oggi ripresa degli allenamenti

Pubblicato da Pietro Freda

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Geronimo Barbadillo, la freccia peruviana dell’Avellino

Avellino 2016-2017, cosa manca in rosa?