Segafredo Bologna-Sidigas Avellino: Scandone col dubbio Leunen

Una distorsione alla caviglia potrebbe costringere il capitano ai box

A partire dalle ore 20 e 45 al PalaDozza, la Sidigas Scandone Avellino se la dovrà vedere con una Virus Segafredo Bologna affamata di punti playoff, la già difficile trasferta felsina, potrebbe esser ancor più difficile, di quello che già è, dato che a causa di una distorsione alla caviglia, il capitano Maarten Leunen potrebbe non essere della partita.

Se ciò dovesse davvero accadere sarebbe un vero guaio per la Sidigas dato che Leunen è un giocatore imprescindibile e non c’è ne voglia Andrea Zerini, ma fra loro due c’è una differenza abissale; per cui la nostra speranza è che il capitano recuperi e giochi.

Se la Scandone potrebbe non avere Leunen, la Virtus invece dal canto suo invece, dovrebbe recuperare dopo alcune settimane Alessandro Gentile, perché come recita un antico detto: “Quando piove, può anche diluviare”. La Sidigas per poter tentare di battere un’ottima squadra come quella bianconera dovrà giocare col massimo ardore, trovando dentro di se tutte le energie di cui ha bisogno, solo così potrà cercare di ottenere i tanto agognati 2 punti.

Classifica Serie B, la situazione dell’Avellino negli scontri diretti

Avellino-Spezia, Taccone: “Biglietti a uno o due euro”