Serie B, probabili formazioni 31a giornata

Empoli-Venezia e Cittadella Bari scontri diretti per la parte alta della classifica. Ascoli-Ternana per le retrovie

In questo week-end andrà in scena la 31a giornata del Campionato di Serie B 2017-18. Turno che vede l’Avellino di Walter Novellino affrontare, al Partenio-Lombardi, il Pescara domenica pomeriggio alle ore 17:30, dopo la pesantissima sconfitta dell’Arechi contro la Salernitana per 2-0.

Turno che vede in programma due scontri diretti per la parte alta della classifica. Il primo è quello del Castellani di Empoli, dove la formazione di Andreazzoli affronterà il Venezia di Filippo Inzaghi, in piena zona Play-Off. Altro match interessante è quello del Tombolato tra il Cittadella ed il Bari, avversario di Pasquetta dell’Avellino. Per quanto riguarda lo scontro salvezza, al Del Duca di Ascoli, la formazione di Serse Cosmi affronterà la Ternana di De Canio.

Probabili Formazioni

FOGGIA-CESENA (Venerdì 16 marzo h. 20.30)

FOGGIA (3-5-2): Guarna; Martinelli, Camporese, Loiacono; Kragl, Deli, Gerbo, Agnelli, Zambelli; Nicastro, Duhamel. Allenatore: Stroppa
CESENA (4-4-2): Fulignati; Perticone, Esposito, Fazzi, Donkor; Vita, Schiavone, Kupisz, Emmanuello; Dalmonte, Moncini. Allenatore: Castori

ASCOLI-TERNANA (Sabato 17 marzo h. 15.00)

ASCOLI (3-5-2): Lanni; Gigliotti, Padella, Cherubin; Mogos, D’Urso, Buzzegoli, Carpani, Martinho; Clemenza, Monachello. Allenatore: Cosmi
TERNANA (4-3-3): Sala; Vitiello, Rigione, Ferretti, Favalli; Signori, Paolucci, Angiulli; Carretta, Piovaccari, Defendi. Allenatore: De Canio

BRESCIA-CREMONESE (Sabato 17 marzo h. 15.00)

BRESCIA (4-2-3-1): Minelli; Coppolaro, Somma, Meccariello, Longhi; Tonali, Ndoj; Furlan, Bisoli, Embalo; Torregrossa. Allenatore: Boscaglia
CREMONESE (4-3-1-2): Ujkani; Renzetti, Canini, Claiton, Almici; Arini, Cavion, Cinelli; Castrovilli; Piccolo, Scappini. Allenatore: Tesser

CITTADELLA-BARI (Sabato 17 marzo h. 15.00)

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Pelagatti, Scaglia, Varnier, Salvi; Settembrini, Pasa, Bartolomei; Schenetti; Arrighini, Strizzolo. Allenatore: Venturato
BARI (4-3-3): Micai; Balkovec, Diakite, Marrone, Sabelli; Busellato, Basha, Henderson; Galano, Nene, Improta. Allenatore: Grosso

EMPOLI-VENEZIA (Sabato 17 marzo h. 15.00)

EMPOLI (4-3-1-2): Gabriel; Di Lorenzo, Veseli, Luperto, Pasqual; Krunic, Castagnetti, Bennacer; Zajc; Rodriguez, Donnarumma. Allenatore: Andreazzoli
VENEZIA (3-5-2): Audero; Bruscagin, Domizzi, Andelkovic; Frey, Firenze, Stulac, Pinato, Del Grosso; Litteri, Zigoni. Allenatore: Inzaghi

VIRTUS ENTELLA-PARMA (Sabato 17 marzo h. 15.00)

VIRTUS ENTELLA (3-5-2): Iacobucci; Cremonesi, Ceccarelli, De Santis; Aliji, Acampora, Di Paola, Crimi, Gatto; Llullaku, La Mantia. Allenatore: Aglietti
PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola, Iacoponi, Di Cesare, Gagliolo; Dezi, Vacca, Scavone; Insigne, Calaio, Da Cruz. Allenatore: D’Aversa

FROSINONE-SALERNITANA (Sabato 17 marzo h. 15.00)

FROSINONE (3-4-1-2): Vigorito, Brighenti, Ariaudo, Krajnc; Paganini, Gori, Maiello, Beghetto; Ciano; D.Ciofani, Citro. Allenatore: Longo
SALERNITANA (4-3-3): Radunovic; Monaco, Mantovani, Cassaola, Pucino; Zito, Minala, Kiyine; Di Roberto, Bocalon, Sprocati. Allenatore: Colantuono

NOVARA-PALERMO (Sabato 17 marzo h. 15.00)

NOVARA (3-4-3): Montipo; Golubovic, Mantovani, Chiosa; Calderoni, Ronaldo, Casarini, Dickmann; Puscas, Moscati, Sansone. Allenatore: Di Carlo
PALERMO (3-4-1-2): Pomini; Dawidowicz, Struna, Szyminski; Rispoli, Chochev, Jajalo, Szyminski; Coronado; La Gumina, Nestorovski. Allenatore: Tedino

PERUGIA-SPEZIA (Sabato 17 marzo h. 15.00)

PERUGIA (3-5-2): Leali; Volta, Dellafiore, Del Prete; Mustacchio, Kouan, Colombatto, Bandinelli, Pajac; Cerri, Di Carmine. Allenatore: Breda
SPEZIA (4-3-1-2): Di Gennaro; De Col, Giani, Capelli, Augello; Mora, Juande, Pessina; Mastinu; Granoche, Forte. Allenatore: Gallo

CARPI-PRO VERCELLI (Lunedì 19 marzo h. 20.30)

CARPI (3-5-2): Colombi; Anibal, Poli, Ligi; Pachonik, Sabbione, Mbaye, Jelenic, Di Chiara; Mlechiorri, Garritano. Allenatore: Calabro
PRO VERCELLI (3-5-2): Pigliacelli; Gozzi, Berra, Konate; Mammarella, Ivan, Vives, Germano, Bifulco; Morra, Reginaldo. Allenatore: Grassadonia

Avellino-Pescara, l’arbitro è Minelli di Varese

Avellino Calcio, Taccone a caccia di denaro per pagare gli stipendi