Serie B 2017-18, tutte le trasferte dell’Avellino

Manca ormai solamente una squadra per completare il quadro della Serie B 2017-18, con Alessandria e Parma che si giocheranno l’ultimo posto nella finale dei play-off di Lega Pro di sabato a Firenze. Nel frattempo possiamo iniziare a vedere tutte le trasferte dell’Avellino, con il ritorno di alcune sfide che mancavano da tempo.

Partiamo proprio da queste ultime. Se Venezia e Cremona sono trasferte appetibili soprattutto per i tifosi irpini residenti al Nord, quella di Foggia, è dopo Salerno, la più vicina per i tifosi residenti in Irpinia. Mancando poi il derby con il Benevento, con gli stregoni in Serie A, un altra trasferta abbordabile è sicuramente quella di Bari, che è anche tra le più sentite dalla tifoseria, ma allo stesso tempo stregata per l’Avellino, sempre sconfitto nel capoluogo pugliese da molti anni ormai. Scendendo nelle isole, certamente affascinante la trasferta a Palermo, che in un senso sostituisce quella di Trapani, con questo ultimo sceso in Serie B.

Risalendo la penisola, ecco le trasferte del centro Italia, a partire da Frosinone, quella più vicina e “amica” considerati gli ottimi rapporti tra le tifoserie. C’è poi la doppia trasferta in Umbria, con Perugia e Ternana, torna quella in Abruzzo con il Pescara, per finire con quella di Ascoli, l’anno scorso molto indigesta all’Avellino, che sconfitto nettamente 2-0, segnò l’inizio del periodo negativo di fine campionato.

Andando quindi verso il Centro-Nord, in Toscana si andrà quest’anno a Empoli anziché a Pisa. Nella vicina Liguria, ecco Chiavari contro l’Entella e La Spezia. Quindi le trasferte più lontane in termini chilometri, quelle piemontesi: Vercelli, Novara e Alessandria, se i “grigi” dovessero battere il Parma. In Lombardia, Brescia e la già citata Cremona; in Veneto Cittadella e l’affascinate Venezia, per chiudere il giro in Emilia Romagna. Sicure Carpi e Cesena, potrebbe esserci anche Parma: lo sapremo già sabato attorno alle 20.00

Pubblicato da Pietro Freda

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Calciomercato Avellino, Capradossi l’alternativa a Marchizza

Stadio Partenio, il Comune non approva il piano dell’Avellino