Serie B, playout: Ascoli-Entella 0-0, salvi i bianconeri

Il doppio 0 a 0 regala la salvezza alla squadra di Cosmi

Arriva un altro verdetto in Serie B. Si è giocato il ritorno della sfida playout tra Ascoli ed Entella per decretare l’ultima retrocessione del campionato cadetto. Dopo lo 0 a 0 dell’andata, ai liguri serviva la vittoria entro i 90 minuti per restare in B, mentre l’Ascoli di Cosmi poteva accontentarsi di un pareggio.

È così è stato. La squadra bianconera ha mantenuto lo 0 a 0 fino al 90esimo condannando l’Entella alla retrocessione grazie alla classifica migliore in campionato. Due partite molto tese e poco spettacolari che rispecchiano la tensione di ina sfida che può valere la permanenza in cadetteria.

Complimenti comunque a Serse Cosmi che è arrivato sulla panchina dell’Ascoli 6 mesi fa in una situazione disperata ed in poco tempo ha raddrizzato la classifica e salvato i suoi.

Stadio Partenio-Lombardi, accordo Avellino Calcio-Comune

Avellino, ritiro estivo 2018: Ariano Irpino in vantaggio su Sturno