Sidigas Avellino-Betaland Capo d’Orlando 97-69, pagelle: Scrubb è ovunque

Una immensa Sidigas Scandone Avellino sconfigge nettamente la Betaland Orlandina Baskets Capo d’Orlando col punteggio di 97 a 69 in quella che è stata una partita dominata praticamente dall’inizio alla fine. Con questa vittoria la Sidigas si porta a 2 punti dalla capolista Brescia, contro la quale però ha perso lo scontro diretto del PalaGeorge.

Ecco a voi le nostre pagelle ai cestisti della Scandone.

Ariel Filloy 9: Autore di un primo tempo che è andato al di là della perfezione, sia da un punto di vista personale, che da un punto di vista di squadra, nel secondo si è gestito.

Lorenzo D’Ercole 7+: Con la sua difesa ha letteralmente annullato Maynor.

Jason Rich 8+: La solita prestazione di grande qualità, anche se a tratti è parso un po’ nervoso.

Maarten Leunen 9-: La pallacanestro è uno sport per gente intelligente, che tradotto vuol dire che  la pallacanestro è uno sport per Maarten Leunen.

Kyrylo Fesenko 7.5: Con la sua fisicità crea grossi problemi ai centri avversari.

Bruno Fitipaldo 6.5: Il voto non è tanto per la prestazione, di certo non perfetta,  ma per la buona volontà che ha messo sul parquet.

Antanino Sabatino 6: Giusto il tempo di servire un assist a Mavric.

Thomas Scrubb 9+: L’uomo che ha creato il teletrasporto: è ovunque.

Emin Mavric 6+: Trova la gioia di realizzare un bel canestro.

Salvatore Parlato s.v.: Gioca troppo poco per poterlo giudicare, peccato per la sua tripla non andata a segno.

Andrea Zerini 7: Rende poco quasi fino alla fine, ma poi nell’ultimo quarto diventa sublime.

Hamady Nidaye 7++: Utile in attacco e prezioso in difesa.

 

Pubblicato da Raffaele Ciriello

Nato il 2 maggio 1987 ha conosciuto questo sito giornalistico grazie ad un suo carissimo amico (anche lui collaboratore del sito).

Ama definirsi: "Destista"

Avellino-Ternana, Probabili Formazioni (Serie B 2017-18)

Sidigas Avellino-Capo d’Orlando 97-69 Risultato Finale