Sidigas Avellino-Dolomiti Energia Trentino: antipasto playoff

Al PaladelMauro alle 20 e 30 andrà in scena la sfida tra la Sidigas Scandone Avellino e l’Aquila Basket Trentino, le quali per uno strano scherzo del destino si sfideranno anche nei quarti di finale dei playoff scudetto.

L’unico dubbio è solo quello di vedere chi arriverà 4′ ed avrà dunque il fattore campo a proprio favore, chi invece arriverà 5′ ed avrà lo svantaggio del fattore campo; ricordiamo che i quarti si giocano al meglio delle 5 sfide, dunque la quarta classificata potrà eventualmente contare su 3 partite su 5 in casa.

Allo stato attuale ad essere 4′ è proprio la Sidigas e per restare in tale situazione di vantaggio, deve o ovviamente vincere oppure perdere al massimo di 11 punti (avendo all’andata vinto di 11 ed avendo una miglior differenza canestri generale).

La Dolomiti però cercherà in ogni modo di strappare il fattore campo alla Scandone, per farlo giocherà la sua solita partita fisica ed aggressiva, anche (come fanno praticamente sempre) arrivando a picchiare furbescamente (cioè stando attenti a non farsi troppo notare) i propri avversari.

Per la bellezza di questo sport speriamo che nelle sfide contro l’Aquila ci siano arbitri oltre che seri anche severi, i quali puniscano questo loro modo sporco di giocare.

Forza Scandone mantieni la quarta piazza e prenditi il fattore campo.

Avellino-Spezia, anche Vajushi ko. Emergenza per Foscarini

Serie B, probabili formazioni 41a giornata