Sidigas Avellino-Germani Brescia, lupi per riprendersi il primato

Domenica con inizio alle ore 17:00 al PaladelMauro va di scena il grande basket. Difatti si sfideranno la Sidigas Scandone Avellino e la Germani Leonessa Basket Brescia: le due squadre attualmente sono appaiate al primo posto con 24 punti in classifica, la Scandone vuole dunque vincere per riprendersi il primato.

All’andata nella sfida del PalaGeorge la Leonessa fu l’unica squadra a mettere davvero sotto la Scandone, imponendosi alla fine con uno scarto di ben 21 punti, per cui per la Sidigas vincere sarà difficilissimo, ribaltare la differenza canestri sarà se non impossibile, quasi, e su questo quasi che vogliamo appellarci.

La Germani è squadra forte, molto forte, può contare su grandi cestisti come i fratelli VitaliLuca: Playmaker che ha classe, visione di gioco e fisicità e Michele uno dei migliori tiratori dal perimetro di tutto il campionato. A loro due si aggiunge Lee Moore cestista dotato di un talento infinito, che quando si accende con le sue giocate e le sue accelerazioni sa far molto male alle difese avversarie, poi c’è l’eterno David Moss cestista di cui non c’è nemmeno bisogno di parlarne, Marcus Landry il quale a tratti vederlo giocare è un’autentica delizia per gli occhi, poi c’è Dario Hunt, Pivot eccezionale il quale ha sia fisicità e atletismo, bravo sia fronte che spalle a canestro, ha come punto debole una mano non proprio precisa dai tiri liberi.

Altro giocatore di ottimo livello è Brian Sacchetti il quale subentrando dalla panchina sa apportare un contributo di energia e qualità. La Germani ha anche un cestista che per un breve periodo ha vestito la canotta della Sidigas ci riferiamo ovviamente all’austriaco Benjamin Ortner.

La Scandone dovrà fare a meno almeno per altre due settimane (i tempi potranno pure allungarsi) di Andrea Zerini, quindi sono previsti nuovamente circa 35 minuti d’impiego per quel campione assoluto con indosso la canotta numero 10, il cui nome è Maarten Leunen.

Pubblicato da Raffaele Ciriello

Nato il 2 maggio 1987 ha conosciuto questo sito giornalistico grazie ad un suo carissimo amico (anche lui collaboratore del sito).

Ama definirsi: "Destista"

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Avellino-Cremonese 0-0, Ngawa: “Felice di non aver preso gol”

Primavera 2, Frosinone-Avellino 3-0 (Girone B)