Sidigas Avellino-Happy Casa Brindisi: vincere per tornare a sorridere

I lupi cercano la vittoria nel derby del sud

La Sidigas Scandone Avellino desidera con tutta se stessa tornare a sorridere, ma per farlo vuole e deve battere la Happy Casa New Basket Brindisi.

Dato il momento di difficoltà che i lupi stanno affrontando, il derby del sud contro la squadra pugliese è la partita ideale da giocare, il motivo di ciò è uno: questa è una partita sentita, anzi sentitissima e quindi a nostro avviso i tifosi irpini non faranno mancare il loro supporto alla truppa di Pino il Condottiero, cosa che forse, in questo momento, contro un’altra squadra sarebbe mancata.

Da un punto di vista puramente tecnico, però, l’Happy Casa è una squadra difficile da affrontare, un roster che da quando è guidato dall’ex amato-odiato Frank Vitucci ha sempre onorato i suoi impegni e quando ha perso lo ha fatto con onore.

Nonostante Brindisi sia appunto una squadra tosta, va però detto che la Scandone è oggettivamente più forte, ma per dimostrare la sua superiorità ha bisogno di ritrovare una cosa che in questo momento purtroppo sta mancando: la serenità. Battere le proprie paure per battere Brindisi.

Pubblicato da Raffaele Ciriello

Nato il 2 maggio 1987 ha conosciuto questo sito giornalistico grazie ad un suo carissimo amico (anche lui collaboratore del sito).

Ama definirsi: "Destista"

Salernitana-Avellino, Probabili Formazioni (Serie B 2017-18)

Avellino-Pescara, Molina squalificato