Sidigas Avellino-Red October Cantù 92-86 Risultato finale (LBA 2016-17)

Sidigas Avellino-Red October Cantú 92-86. Questo è stato il risultato della gara nel posticipo della 26° giornata della Lega Basket Serie A, disputata questa sera al PaladelMauro, alle ore 18:15.

La formazione irpina di Stefano Sacripanti ritorna alla vittoria dopo due sconfitte consecutive in trasferta, rispettivamente contro Brindisi e Venezia. La Scandone parte molto bene e, al termine del primo quarto, sono in vantaggio di ben 16 lunghezze (29-13). Però, nel secondo quarto, gli ospiti si rifanno sotto mettendo a segno 25 punti, accorciando le distanze a -5 punti (41-28).

Dopo il riposo, Avellino chiude il terzo quarto allungando il distacco a 7 punti (65-58). All’ultimo quarto i padroni di casa tornano al successo, un po’ sofferto, con il punteggio finale di 92-86.

Vittoria per la Sidigas firmata da Ragland che, in questo match, ha messo a segno la bellezza di 33 punti. Bene anche Logan con 22 e Thomas con 13. Male Green che, in 23 minuti giocati, segna soltanto due punti. A nulla, invece, sono bastati i 24 punti di Dowdell e i 17 di Johnson per far evitare, alla squadra lombarda di Carlo Recalcati, la sconfitta.

Andamento quarti:

Singoli quarti: 29-13, 12-25, 24-20, 27-28

Progressione: 29-13, 41-38, 65-58, 92-86

Tabellini Finali

Sidigas Avellino: Ragland 33, Cusin 6, Thomas 13, Randolph 0, Logan 22, Leunen 10, Zerini 6, Severini n.e., Esposito n.e., Obasohan 0, Green 2, Parlato 0.

Red October Cantú: Johnson 17, Dowdell 24, Ballablo 2, Baparapè n.e., Darden 6, Parrillo 6, Callahan 3, Pilepic 5, Acker 7, Cournooh David 11, Calathes 0, Quaglia 5.

Pubblicato da Alfonso Parisi

Nato nel giugno del 1990 a Bisaccia residente a Mercogliano, sin da bambino grande tifoso dell'Avellino e appassionato di calcio.

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Avellino-Carpi 1-0: per i lupi vittoria pesantissima

Sidigas Avellino-Red October Cantù 92-86, Sacripanti: “Sono soddisfatto”