Taccone: “Bidaoui? Abbiamo rinunciato a una montagna di soldi”

“Bidaoui? Abbiamo rinunciato a una piccola montagna di soldi” . Così Taccone questa mattina al circolo della stampa di Avellno, rispondendo alle domande dei giornalisti sul mercato. Ecco un sunto delle sue parole.

Su Bidaoui: “E’ vero che lo volevano grandi club, ma lo abbiamo messo messo fuori mercato, e rinunciato a una montagna di soldi, perché si sa che siamo dei morti di fare e non abbiamo una lira, ma nonostante questo abbiamo rifiutato, perché lo volevano subito. Se invece l’offerta fosse stata per giugno l’avremmo valutata”.

Ardemagni:Siete voi a dire che è sul mercato, io non l’ho mai detto. Ardemagni non è fuori mercato, perché nessuno lo è, ma io vorrei che restasse con noi, perché l’Ardemagni che conosciamo sarebbe un nuovo acquisto, così come lo è Gavazzi, anche se quando lo dicevo mi guardavate come se fossi un pazzo”.

Infine chiude parlando degli altri possibili movimenti di mercato: “De Vito è a Milano per fare dei colpi e vendere dei giocatori in eccesso, per snellire la rosa, se riusciremo in questo non ve lo so dire. Per ora meglio non fare alcun nome, altrimenti ciò servirebbe solo a svalutare i calciatori che abbiamo e non mi sembra corretto”

Calciomercato Serie B, Notizie e Trattative del 30 gennaio 2018

Foggia-Avellino: Formazioni, Diretta Tv e Streaming (2017-18)