Ternana-Avellino, De Canio: “Perdere anche questa sarebbe mortificante”

Ecco le parole del tecnico delle Fere prima del match contro i lupi di Claudio Foscarini al Liberati

Gigi De Canio a parlato nella conferenza stampa, presentando Ternana-Avellino, match valevole per l’ultima giornata del Campionato di Serie B 2017-18. Sfida che andrà in scena domani sera alle ore 20:30 al Liberati.

Queste sono state le sue parole: “Foscarini ha detto che non si fida di una squadra già retrocessa e con tanti infortunati. Capisco che noi siamo demotivati e non ci alleniamo bene. Noi siamo preparati a questa gara e dobbiamo cercare di non chiudere con una sconfitta che sarebbe mortificante.

Ho avuto un incontro importante con la società e c’è tantissima voglia di fare bene in futuro. Ci siamo subito intesi per creare una squadra forte e competitiva. Sin da quanto sono qua c’è tanta voglia di stare nelle posizioni buone. Siamo tutti amareggiati per questa retrocessione.

Io ho un debito morale con loro e questa rende molto più amara questa retrocessione. Io ho accettato questa sfida perchè sono stato convinto delle volontà di creare un buon progetto che possa dare a questa squadra dei risultati sportivi molto importanti.

Bisognerà capire, adesso, chi si merita di restare in questa squadra o meno. Ci saranno dei giocatori che hanno degli obiettivi di mercato delle altre formazioni. Ma questa è una delle tantissime cose su cui bisogna continuare a lavorare. Non c’è fretta per fare tutto questo. Ora ci manca solo la gara contro l’Avellino da giocare“.

Oasi WWF del Lago di Conza: una perla d’Irpinia

Dolomiti Energia Trento-Sidigas Avellino 88-80 Risultato Finale