Trattativa Avellino, stasera l’incontro Taccone-D’Agostino

Stasera dovrebbe terminare il tormentone per la trattativa relativa alle quote societarie dell’Avellino. L‘incontro tra Taccone e D’Agostino dovrebbe, secondo indiscrezioni, svolgersi in serata. Come vi abbiamo già riferito, le soluzioni a questo punto sono solo due: o rimane Taccone con il 100% delle quote, o D’Agostino prende la maggioranza.

Previsioni? La sensazione è che la differenza tra domanda e offerta non sia lieve, e quindi alla fine Taccone potrebbe respingere l’offerta dell’imprenditore di Montefalcione e proseguire da solo la sua avventura in biancoverde, cominciata nell’estate dal 2009, dalle ceneri del fallimento dell’U.S. Avellino.

Avventura che non sarebbe certo esente da rischi. Senza il contributo economico di Gubitosa, ormai andato via, gli obiettivi difficilmente potranno essere diversi dalla salvezza, che già quest’anno è stata raggiunta con sofferenza all’ultima giornata. A breve ci sono poi le scadenze relative all’iscrizione al campionato (entro il 15 Giugno) e contestualmente c’è da risolvere la diatriba con il Comune di Avellino per il Partenio.

Intanto l’arrivo di Novellino slitta necessariamente a domani, quando si spera che la questione sia finalmente chiusa, in un verso o nell’altro. La conferma del tecnico di Montemarano, che ha già visionato la sede per il ritiro estivo, sembra ancora la scelta più probabile, ma attenzione alle sorprese: in caso di obiettivi ridimensionati, Novellino potrebbe anche scegliere di salutare e andare via da vincitore.

Pubblicato da Pietro Freda

Nato negli anni mitici della Serie A..sono da sempre grande tifoso dei lupi, che seguo dal 1995, anno del mio esordio al Partenio in un Avellino-Verona 0-1. Concilio questa passione con la scrittura sul web.

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Incidenti Avellino-Venezia, la risposta della Reyer

Società Avellino Calcio, Sport Channel: Taccone resta