Umana Venezia-Sidigas Avellino, i lupi cercano un’impresa possibile

Al Taliercio va di scena una grande sfida

Si avvicina sempre di più il momento del grande basket, si avvicina sempre di più il momento della sfida tra l’Umana Reyer Venezia e la Sidigas Scandone Avellino, squadre che al momento sono divise da 4 punti in classifica, con i padroni di casa che ne hanno 34 e gli ospiti 30.

La Reyer è una squadra che fa davvero molta-molta paura, dato che non solo è formata da cestisti di grandissima qualità, ma anche perché ha un roster lunghissimo, un roster infinito.

A livello di gioco l’Umana può variare svariati giochi offensivi, anche se la sua arma prediletta è il tiro dai 3 punti; mentre nella propria metà campo è capace di offrire un’ottima seppur non del tutto costante difesa.

Il lupo per sperare di avere la meglio sul leone alato, dovrà disputare una grande partita e lo dovrà fare per tutta la durata del match, dovrà giocare con qualità ed ardore.

La Scandone è una squadra migliore della Reyer, non più forte, ma migliore, perché se è certamente vero che l’Umana è più lunga e quindi probabilmente più forte, è altrettanto vero che la Sidigas è più squadra e gioca meglio, quindi è migliore. Talvolta vincono i più forti, altre invece vincono i migliori, noi speriamo che a vincere siano i migliori.

La Scandone dovrà si fare un’impresa, ma un’impresa possibile.

Pubblicato da Raffaele Ciriello

Nato il 2 maggio 1987 ha conosciuto questo sito giornalistico grazie ad un suo carissimo amico (anche lui collaboratore del sito).

Ama definirsi: "Destista"

Primavera 2, Benevento-Avellino 5-3 (Girone B)

Avellino-Bari, Probabili Formazioni (2017-18)