Venezia-Avellino, Probabili Formazioni (Serie B 2017-18)

Tanti indisponibili per Novellino, che dovrebbe optare per il 3-5-2

Ecco le probabili formazioni di Venezia-Avellino, gara valevole per la 26esima giornata del campionato di Serie B 2017-18. I lupi, dopo il beffardo pareggio contro il Cesena, cercheranno di tornare alla vittoria che manca da quasi un mese, ma il Venezia è una squadra in forma, avendo conquistato sette punti nelle ultime tre partite.

PROBABILE FORMAZIONE AVELLINO

Novellino ritrova D’Angelo e Ngawa dalla squalifica più Gavazzi che rientra dall’infortunio, ma deve rinunciare a Bidaoui, Cabezas, Castaldo, Moretti, Lasik e Morosini. Probabile che il tecnico di Montemarano confermi il 3-5-2 visto nell’ultima gara contro il Cesena, pur cambiando qualche interprete.

Dunque davanti a Lezzerini (Radu non è al meglio e andrà in panchina) dovrebbero esserci Ngawa, Migliorini e Morero, con Kresic possibile alternativa. A centrocampo rientra D’Angelo, che si gioca il posto con De Risio; in mezzo uno di questi due insieme Molina e Di Tacchio, con Laverone e Rizzato sugli esterni. Più difficile invece l’impiego di Gavazzi. In attacco, scontato l’impiego della coppia Asencio-Ardemagni.

PROBABILE FORMAZIONE VENEZIA

Pochi dubbi invece per Inzaghi, che potrà contare sulla rosa al completo, e si schiererà con uno speculare 3-5-2. Davanti al portiere scuola Juventus Audero, ecco Andelkovic, Modolo e Domizzi. A centrocampo, Garofalo e Bruscagin sugli esterni, con il trio Falzerano-Stulac-Pinato in mezzo. In avanti, l’ex Zigoni farà coppia con Geijo.

Venezia-Avellino, Probabili Formazioni

Venezia (3-5-2): Audero; Andelkovic, Modolo, Domizzi; Bruscagin, Falzerano, Stulac, Pinato, Garofalo; Zigoni, Geijo. Allenatore: Inzaghi

Avellino (3-5-2): Lezzerini; Ngwa, Migliorini, Morero; Laverone, Di Tacchio, De Risio, Molina, Rizzato; Asencio, Ardemagni. Allenatore: Novellino

Buffon: “Da ragazzino tifavo per l’Avellino” (Video)

Primavera 2, Salernitana-Avellino 3-0 (Girone B)