Venezia-Avellino, ripresa la preparazione dei lupi

In Laguna Novellino ritroverà D’Angelo e Ngawa

È scattata ieri la preparazione dei lupi in vista della gara esterna contro il Venezia di Pippo Inzaghi. La domenica di pausa è servita per sbollire la rabbia e smaltire la delusione per il pari-beffa con il Cesena maturato all’ultimo secondo. Leccate le ferite,dunque, bisogna rialzarsi sul campo con l’obiettivo di tornare a macinare quanto prima i punti necessari per raggiungere la salvezza.

Walter Novellino è il più rammaricato per il pareggio di sabato, ma il recupero di alcune pedine gli offrirà qualche soluzione in più per la formazione per la trasferta di sabato. Infatti per la trasferta in laguna torneranno Angelo D’Angelo e Pierre Ngawa, di nuovo a disposizione dopo aver scontato il turno di squalifica. Da valutare il ritorno alla difesa a quattro che vedrebbe il belga agire sulla fascia destra.

Luigi Castaldo ci sarà a Venezia dopo aver smaltito la contrattura al polpaccio rimediata due settimane fa tanto da poter tornare in gruppo. Anche Gavazzi sta meglio (elongazione al flessore)e potrebbe dare la sua disponibilità per la spedizione veneta. Discorso più complesso per Soufiane Bidaoui (frattura composta del mignolo del piede) che potrebbe rinviare alla gara interna con il Novara il suo rientro.

Dunque per i lupi si prospetta una trasferta molto ostica contro una squadra molto ostica come il Venezia di Inzaghi. L’Avellino farà di tutto per strappare qualche punto ai veneti cercando di non mettersi in brutte posizioni di classifica. Lì giù la lotta è molto serata, vista anche la vittoria del Foggia ieri a Palermo, ma l’Avellino è vivo e vuole festeggiare la salvezza matematica prima possibile.

Sidigas Avellino-Vanoli Cremona, Sacripanti: “Sarà una Coppa Italia equilibrata”

Venezia-Avellino: Formazioni, Diretta Tv e Streaming (2017-18)